HOME

/

DIRITTO

/

TERZO SETTORE E NON PROFIT

/

AGEVOLAZIONI PER L'ACQUISTO DI BENI DI UTILITÀ SOCIALE

1 minuto, 14/09/2010

Agevolazioni per l'acquisto di beni di utilità sociale

Pubblicate le modalità per la concessione e l'erogazione dei contributi in favore di associazioni di volontariato e organizzazioni non lucrative di utilità sociale per l'acquisto di autoambulanze e di beni strumentali, con Decreto del 14/09/2010 n.177

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Ministeriale
Numero 177 del 14/09/2010
Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
E' stato pubblicato sulla G.U n. 255 del 30 ottobre il decreto del Ministero del Lavoro del 14 settembre 2010 n. 177, recante le disposizioni concernenti i criteri e le modalità per la concessione e l'erogazione dei contributi di cui all'articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342, in materia di attività di utilità sociale, in favore di associazioni di volontariato e organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

Gli acquisti ammissibili al contributo secondo l'art. 3 del decreto:

1. Il contributo è concesso per l'acquisto o per l'acquisizione mediante contratto di leasing, di:
  1. autoambulanze;
  2. beni strumentali utilizzati direttamente ed esclusivamente per attivita' di utilita' sociale che, per le loro caratteristiche, non sono suscettibili di diverse utilizzazioni senza radicali trasformazioni;
  3. beni acquistati da organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (ONLUS), da donare a strutture sanitarie pubbliche.
2. Sono esclusi dal contributo l'acquisto di beni immobili e di altri beni strumentali utilizzati esclusivamente per l'organizzazione ed il funzionamento dei soggetti di cui all'articolo 2.
3. Per un periodo di almeno cinque anni dalla data del contratto di acquisto del bene o dalla data di sottoscrizione del contratto di leasing, il bene oggetto del contributo non puo' essere venduto o ceduto a terzi e deve essere utilizzato direttamente ed esclusivamente dai diretti beneficiari del contributo e non puo' essere, per alcun motivo, utilizzato per svolgere attivita' diverse da quelle indicate all'articolo 1.
4. La vendita del bene o la cessione del contratto di leasing possono essere effettuate, prima dei cinque anni dalla data di acquisto, eccezionalmente e solo in favore di organizzazioni di volontariato, purche' iscritte nei registri di cui all'articolo 6 della legge 11 agosto 1991, n. 266, ovvero in favore di organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (ONLUS), iscritte nell'anagrafe unica delle ONLUS di cui all'articolo 11 del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460. Detta vendita o cessione deve essere preventivamente autorizzata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Tag: TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT

Allegato

Decreto del 14 settembre 2010 n. 177
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

TERZO SETTORE E NON PROFIT · 19/05/2022 Assemblee a distanza enti no profit: i chiarimenti sulla convocazione

Il consiglio notarile di Milano con due massime le n 12 e 13 fornisce orientamento sulle riunioni a distanza delle assemblee delle associazioni e degli organi diversi

Assemblee a distanza enti no profit: i chiarimenti sulla convocazione

Il consiglio notarile di Milano con due massime le n 12 e 13 fornisce orientamento sulle riunioni a distanza delle assemblee delle associazioni e degli organi diversi

Aliquota IRES alla metà per attività di utilità sociale

La circolare delle Entrate n. 15/E del 17 maggio 2022 fornisce chiarimenti sulla riduzione dell'aliquota IRES per gli enti a spiccata utilità sociale

Società benefit: domande di agevolazione dal 19 maggio

Il MISE sblocca il decreto per le agevolazioni alle società benefit. Possibile presentare domanda di credito di imposta c'è tempo fino al 15 giugno

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.