Normativa del 16/07/2007

Proroga versamenti anche per soci di srl "non trasparenti"

Agenzia delle Entrate - Risoluzione del 16/07/2007 n. 173

Forma Giuridica: Prassi - Risoluzione
Numero 173 del 16/07/2007
Fonte: Agenzia delle Entrate
Oggetto: D.P.C.M. del 14 giugno 2007. Proroga dei termini di versamento per i soggetti interessati dagli studi di settore. Applicazione della proroga al versamento dei contributi previdenziali dovuti dai soci di S.r.l. “non trasparenti” iscritti negli elenchi IVS.

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito che il differimento di cui trattasi, si applica anche per i sopra detti contributi previdenziali dovuti dai soci delle società a responsabilità limitata (non “trasparenti”), artigiane o commerciali, che siano interessate dalla proroga di cui trattasi, secondo la disposizione citata. Infatti, poiché tali soci, iscritti nelle gestioni previdenziali IVS, determinano l’ammontare dei contributi dovuti su un reddito “figurativo” proporzionale alla loro quota di partecipazione nella società, essi potranno procedere al versamento dei contributi solo successivamente alla scelta operata dalla società stessa in ordine all’adeguamento alle risultanze degli studi di settore.

Ti potrebbe interessare il foglio Calcolo IRES e IRAP 2019 - Redditi Società di Capitali.

Visita anche la nostra sezione del Business Center "Speciale Dichiarazioni fiscali" ricca di documenti in pdf, guide professionali rivolte ad aziende e consulenti, Circolari, fogli di calcolo in excel e libri di carta sulle Dichiarazioni 2019.






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)