HOME

/

FISCO

/

REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2024

/

CODICI ATECO NUOVI DAL 1 GENNAIO 2022: COSA FARE SE CAMBIA LA CLASSIFICAZIONE?

Codici ATECO nuovi dal 1 gennaio 2022: cosa fare se cambia la classificazione?

Classificazione codice ATECO aggiornata con novità dal 1.1.2022: cosa si deve fare? Bisogna indicarlo in dichiarazione? Breve guida

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con documento del 29.12.2021 (“Classificazione della attività economiche Ateco versione 2007, aggiornamento 2022”) l’ISTAT ha pubblicato un aggiornamento della lista dei codici ATECO attualmente in vigore (classificazione ATECO 2007.  La classificazione Ateco 2007, in vigore dal 01.01.2008 – già aggiornata al 01.01.2021). A partire dal 01.01.2022, quindi:

  • sono utilizzabili 20 nuovi codici
  • risultano aggiornate oltre 60 note di inclusione / esclusione;

mentre le stesse modiche saranno adottate, per finalità statistiche e amministrative, a decorrere dal 01.04.2022.

Variazione codice ATECO 2022: ecco cosa fare

Si fa presente che, se il codice dell’attività principale esercitata è stato modificato senza comunicare la variazione o qualora sia stata effettuata in modo errato la comunicazione  , risulta possibile indicare il codice corretto nella dichiarazione dei redditi (modello Redditi).  

In quest’ultimo caso sarà comunque possibile presentare, seppur tardivamente, la comunicazione di variazione dati all’Agenzia delle Entrate, senza l’applicazione di sanzioni dal momento che trova applicazione la causa di non punibilità di cui all’art. 6, comma 5-bis del D.Lgs 472/1997; è stato infatti specificato che simile violazione non incide 

  • sulla determinazione della base imponibile e dell’imposta, né 
  • sul versamento del tributo, 

e una volta regolarizzata, con indicazione in dichiarazione della variazione dati, non arreca pregiudizio all’esercizio delle azioni di controllo (risoluzione n. 112 del 06.07.2001, che viene richiamata nelle istruzioni ai modelli ISA – “Parte generale”).

Non risulta invece necessario presentare la dichiarazione di variazione dati nel caso di modifica dell’attività prevalente in relazione a codici attività già comunicati. In tale ipotesi è sufficiente che il codice dell’attività divenuta prevalente sia indicato si vedano le istruzioni ai modelli ISA – “Parte generale :

  • nel modello ISA
  • nel quadro contabile del modello Redditi RE, RF, RG o LM, a seconda dei casi  ;
  • nel quadro VA della dichiarazione IVA.


Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2024 REDDITI PERSONE FISICHE 2024 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2024 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2024 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2024 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2024

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

FISCALITÀ INTERNAZIONALE PMI · 23/05/2024 Global minimum tax: il decreto MEF con le regole

Global minimum tax: il dm 20 maggio con le regole attuative

Global minimum tax: il decreto MEF con le regole

Global minimum tax: il dm 20 maggio con le regole attuative

Deducibilità IMU immobili strumentali: regole 2024

Deducibilità al 100% dell'IMU dell'anno d'imposta 2023 per immobili strumentali: come indicarla nel Modello Redditi SC 2024

Credito ACE. divieto di cessione dopo la prima

Il DL n 39/2024 introduce delle tutele antifrode per chi utilizza il credito di imposta ACE: vediamole in attesa della definitiva conversione in legge del DL

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.