IN PRIMO PIANO:

Domanda e Risposta Pubblicato il 01/04/2021

Il 7 aprile si tornerà a scuola?

di Redazione Fisco e Tasse

Tempo di lettura: 1 minuto
Scuola

Il nuovo decreto Draghi fissa le regole in vigore dal 7 al 30 aprile e in particolare si occupa con l'art 2 della scuola. Vediamo le novità.

Commenta Stampa

Si tornerà a scuola il 7 aprile?

L'art 2 del nuovo DL Draghi rubricato "Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado"

stabilisce che dal 7 al 30 aprile 2021, è assicurato in presenza sull’intero territorio nazionale lo svolgimento:

  • dei servizi educativi per l'infanzia[1]
  • e dell’attività scolastica e didattica della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado. 

Tale disposizione non può essere derogata da provvedimenti dei Presidenti delle Regioni, delle Province autonome.

Zona rossa, si torna a scuola?

Dal 7 al 30 aprile 2021, nella zona rossa le attività didattiche:

  •  del 2° e 3° anno della scuola secondaria di 1° grado ossia scuola media
  •  nonché le attività didattiche della scuola secondaria di 2° grado ossia scuola superiore

si svolgono esclusivamente in modalità a distanza. 

Tornano a scuola i bambini delle scuola primaria e della prima media.

Zona arancione, si torna a scuola?

Nelle zone gialla e arancione le attività scolastiche e didattiche si svolgeranno in presenza per tutti i bambini della scuola primaria e media. 

Nelle medesime zone gialla e arancione le istituzioni scolastiche secondarie di 2° grado ossia le scuole superiori adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica[2], affinché sia garantita:

  • l'attività didattica in presenza ad almeno il 50%, e fino a un massimo del 75%, della popolazione studentesca;
  • mentre la restante parte della popolazione studentesca delle predette istituzioni scolastiche si avvale della didattica a distanza

Sull’intero territorio nazionale, resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali[3], garantendo comunque il collegamento telematico con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.

Potrebbe interessarti anche

Assegno Unico figli: a quanto ammonta, chi ci perde

Bonus baby sitter 2021: quando arriva, a chi spetta

[1] Di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65.

[2] Ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275.

[3] Secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell'istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall'ordinanza del Ministro dell'istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020.



TAG: Attualità

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE