HOME

/

FISCO

/

REDDITI PERSONE FISICHE 2024

/

CHE COSA SI INTENDE PER "ART BONUS"?

Che cosa si intende per "art bonus"?

Art bonus 2021 nelle dichiarazioni dei redditi. Caratteristiche del credito d'imposta per le erogazioni liberali a sostegno della cultura

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nelle dichiarazioni dei redditi 2021, riferite all’anno di imposta 2020, è possibile usufruire del credito d’imposta previsto per le erogazioni liberali a sostegno della cultura.

In particolare spetta il credito d’imposta per le erogazioni liberali per i seguenti interventi:

  • manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
  • sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura di appartenenza pubblica, delle fondazioni lirico sinfoniche e dei teatri di tradizione;
  • realizzazione di nuove strutture, il restauro ed il potenziamento di quelle esistenti di enti o istituzioni pubbliche che, senza scopo di lucro, svolgono esclusivamente attività nello spettacolo;
  • interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici destinate ai soggetti concessionari o affidatari dei beni oggetto di tali interventi.
  • erogazioni liberali a favore del Ministero dei beni delle attività culturali e del turismo per interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali di interesse religioso presenti nei Comuni anche appartenenti ad enti ed istituzioni della Chiesa cattolica o di altre confessioni religiose
  • erogazioni liberali a sostegno dell’Istituto superiore per la conservazione e il restauro, dell’Opificio delle pietre dure e dell’Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario.

Inoltre, per effetto di quanto disposto dall’art. 5, comma 1, della legge 22 novembre 2017, n. 175, il credito d’imposta è riconosciuto anche per le erogazioni liberali a favore delle istituzioni concertistico-orchestrali, dei teatri nazionali, dei teatri di rilevante interesse culturale, dei festival, delle imprese e dei centri di produzione teatrale e di danza, nonché dei circuiti di distribuzione.

Le caratteristiche del credito d'imposta art bonus sono riepilogate nella seguente tabella. 

 Caratteristiche credito d’imposta art bonus
spetta nella misura del 65% delle erogazioni liberali effettuate ed è riconosciuto ai soggetti titolari di reddito di impresa nel limite del 5 per mille
spetta nel limite massimo pari al 15% del reddito imponibile per i soggetti privati
è ripartito in tre quote annuali di pari importo
è utilizzabile, dai soggetti titolari di reddito d’impresa, in compensazione a decorrere dal primo giorno del periodo d’imposta successivo a quello in cui è maturato
non rileva ai fini delle imposte sui redditi, dell’imposta regionale sulle attività produttive
non applica i limiti di utilizzo
è utilizzabile in compensazione con il modello di pagamento F24 con il codice tributo “6842”

 

Tag: DICHIARAZIONE 730/2024: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2024: NOVITÀ REDDITI PERSONE FISICHE 2024 REDDITI PERSONE FISICHE 2024 ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGRICOLTURA E PESCA 2024 · 12/07/2024 Dichiarare i redditi dei terreni 2024 per l'anno 2023 - 5° parte

Redditi dei terreni: possesso di un terreno anche in un comune montano; terreno con variazione colturale migliorativa o di minor pregio, terreno oggetto di edificazione

Dichiarare i redditi dei terreni 2024 per l'anno 2023 - 5° parte

Redditi dei terreni: possesso di un terreno anche in un comune montano; terreno con variazione colturale migliorativa o di minor pregio, terreno oggetto di edificazione

Dichiarare i redditi dei terreni 2024 per l'anno 2023 - 4° parte

Terreno concesso in affitto ad uso non agricolo; affittato al giovane agricoltore; terreno del collaboratore nell’impresa familiare e quello posseduto dalla società semplice

Reddito da fotovoltaico: come inserirlo in Precompilata?

Reddito derivante dalla cessione di energia da fotovoltaico: come inserirlo nella dichiarazione precompilata 2024

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.