Domanda e Risposta Pubblicato il 06/05/2020

Cos'è l'Impairment test?

valutazione azienda metodo a blocchi di Greenwald seconda parte

Impairment test: è il procedimento di verifica delle perdite di valore dei beni materiali e immateriali

Impairment test: le tradizionali regole contabili che si occupano del tema  dell'ammortamento dell’avviamento e degli altri beni immateriali strumentali si occupano in  particolar modo dell’obbligo dell'ammortamento sistematico su di un predefinito periodo,  trascurando però due principi economici. Ovvero, il singolo intangible, inizialmente iscritto al costo, va ridotto solo se esso economicamente deperisce (impairment), e per converso,  una quota convenzionale d'ammortamento costante può non essere sufficiente per  esprimere la vera perdita di valore, conservando nei bilanci valori inesistenti.

 A tal fine è  necessario sostituire l'ammortamento contabile sistematico con il deperimento economico  degli intangibles attraverso la valutazione (test) di tale maggior deperimento (impairment).

In altre parole Impairment test è il procedimento di verifica delle perdite di valore delle attività iscritte in bilancio  che deve essere effettuato dalle società nel rispetto dei principi contabili. L'OIC n. 9 nella sua versine aggiornata al 2016 disciplina il trattamento contabile delle perdite di valore delle immobilizzazioni materiali e immateriali.  Leggi anche :  OIC 9: svalutazioni per perdite durevoli di valore

Ti potrebbe interessare il foglio di calcolo Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)

Ti consigliamo l'e-book Bilancio di esercizio 2020 (e-book)

e per le società che adottano i principi contabili internazionali il tool  IFRS 16 – LEASES (Foglio Excel per Bilanci IAS)





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)