IN PRIMO PIANO:

NORME


Le ultime Novità Normative su Fisco e Tasse: Circolari e Risoluzioni, Codici e Testi Unici, Disegni di Legge e Emendamenti, Giurisprudenza, Leggi, Decreti e Provvedimenti.


Normativa del 09/03/2011

Determinazione del reddito degli immobili di interesse storico e/o artistico concessi in locazione

L'Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 28/E del 9 marzo 2011 ha chiarito le modalità di indicazione dei dati relativi agli immobili di interesse storico e/o artistico concessi in locazione.

L'Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 28/E del 9 marzo 2011 ha chiarito le modalità di indicazione dei dati relativi agli immobili di interesse storico e/o artistico concessi in locazione.

Normativa del 09/03/2011

Proventi dei fondi immobiliari chiusi corrisposti a non residenti - il regime tributario

Chiarimenti sul regime tributario dei redditi derivanti dalla partecipazione a fondi immobiliari percepiti dai non residenti a seguito delle modifiche apportate dal Dl 78/2010; Circolare del 9/03/2011 n. 11

Chiarimenti sul regime tributario dei redditi derivanti dalla partecipazione a fondi immobiliari percepiti dai non residenti a seguito delle modifiche apportate dal Dl 78/2010; Circolare del 9/03/2011 n. 11

Speciali del 08/03/2011

Bancarotta esclusa per il liquidatore del concordato preventivo – Corte di Cassazione sentenza n. 43428-2010

Il liquidatore dei beni del concordato preventivo non può essere considerato soggetto attivo dei reati di bancarotta di cui agli artt. 223 e 224 legge fall., richiamati nell’art. 236, comma secondo, n. 1, stessa legge, in quanto non espressamente menzionato tra gli autori propri dei suddetti reati, per come vengono indicati da tale disposizione né può essere ricompreso nella categoria dei “liquidatori di società” menzionata dalla stessa disposizione. Questo il principio di diritto ribadito dalle Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 43428 del 7 Dicembre 2010

Il liquidatore dei beni del concordato preventivo non può essere considerato soggetto attivo dei reati di bancarotta di cui agli artt. 223 e 224 legge fall., richiamati nell’art. 236, comma secondo, n. 1, stessa legge, in quanto non espressamente menzionato tra gli autori propri dei suddetti reati, per come vengono indicati da tale disposizione né può essere ricompreso nella categoria dei “liquidatori di società” menzionata dalla stessa disposizione. Questo il principio di diritto ribadito dalle Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 43428 del 7 Dicembre 2010

Normativa del 07/03/2011

Ammesso il regime dei minimi per partecipazione che produce reddito agrario

Il socio contribuente può rientrare nel regime fiscale agevolato dei contribuenti minimi se la sua quota partecipazione produce reddito agrario; questo quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate con Risoluzione n. 27/E del 7/03/2011

Il socio contribuente può rientrare nel regime fiscale agevolato dei contribuenti minimi se la sua quota partecipazione produce reddito agrario; questo quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate con Risoluzione n. 27/E del 7/03/2011

Normativa del 04/03/2011

Rimborsi Iva erogabili a contribuenti virtuosi

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito che i contributi INPS versati tramite compensazione nel Mod. F24 devono essere considerati nel calcolo del limite dei rimborsi IVA cui possono accedere i "contribuenti virtuosi"; Circolare del 4/03/2011 n. 10

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito che i contributi INPS versati tramite compensazione nel Mod. F24 devono essere considerati nel calcolo del limite dei rimborsi IVA cui possono accedere i "contribuenti virtuosi"; Circolare del 4/03/2011 n. 10

Normativa del 03/03/2011

Cinque per mille 2011: iscrizioni a partire dal 15 marzo

Riassunto della disciplina del Cinque per mille (5 per mille) per l'esercizio finanziario 2011; la disciplina viene regolata secondo le stesse modalità e termini previsti per il 2010; questi i chiarimenti della Circolare n. 9 del 3/03/2011

Riassunto della disciplina del Cinque per mille (5 per mille) per l'esercizio finanziario 2011; la disciplina viene regolata secondo le stesse modalità e termini previsti per il 2010; questi i chiarimenti della Circolare n. 9 del 3/03/2011

Normativa del 02/03/2011

Pignoramenti presso terzi: modalità di effettuazione della ritenuta d’acconto

Sono state chiarite dall’Agenzia delle Entrate le modalità di effettuazione delle ritenute alla fonte a titolo di acconto del 20% per le somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi; Circolare n. 8 del 2/03/2011

Sono state chiarite dall’Agenzia delle Entrate le modalità di effettuazione delle ritenute alla fonte a titolo di acconto del 20% per le somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi; Circolare n. 8 del 2/03/2011

Normativa del 28/02/2011

Determinazione del reddito dei soggetti tenuti all'adozione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS

Le regole di determinazione del reddito dei soggetti tenuti all'adozione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, chiarite dalla Circolare dell'Agenzia delle Entrate del 28/02/2011 n. 7
Le regole di determinazione del reddito dei soggetti tenuti all'adozione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, chiarite dalla Circolare dell'Agenzia delle Entrate del 28/02/2011 n. 7