About the Author
identicon

Dott. Piero Bertolaso

Dottore commercialista, con Studio in Modena e Milano, si occupa essenzialmente di contenzioso tributario. Svolge la propria attività in Emilia Romagna, Veneto e Lombardia assistendo il contribuente sia nella fase istruttoria, rapportandosi con gli Uffici finanziari, sia in sede giurisdizionale davanti alle Commissioni Tributarie.

Detrazione IVA salva anche in presenza di temporanea inattività dell’impresa

di Dott. Piero Bertolaso 2 CommentiIn Commenti Giurisprudenza e Prassi, Iva

La recente sentenza n. 27198 del 4 dicembre 2013 della Cassazione formula un’interessante norma giuridica ribadendo il pieno diritto alla detrazione dell’IVA, che non si dimentichi rappresenta un tributo armonizzato, di cui la Corte di Giustizia UE ne è attenta custode. In tal senso la limitazione a tale diritto potrebbe costituire una palese violazione dei precetti comunitari. Ciò chiarito la …

Accertamento induttivo anche in presenza di regolare contabilità

di Dott. Piero Bertolaso CommentaIn Accertamento, Commenti Giurisprudenza e Prassi

La presenza  di scritture contabili formalmente corrette non esclude la legittimità dell’accertamento analitico-induttivo del reddito d’impresa,  qualora la contabilità stessa possa considerarsi complessivamente inattendibile. Con la recente sentenza della Cass. n. 27912 del 13.12.2013, la S.C. sancisce un’importante norma giuridica: a fronte della manifesta irragionevolezza dell’esposizione in contabilità di ricavi inesistenti e, quindi, tali da rendere assolutamente antieconomica la prosecuzione …

Atti fiscali nulli per l’errata notifica della cartella di pagamento

di Dott. Piero Bertolaso CommentaIn Commenti Giurisprudenza e Prassi

La Cassazione nell’ordinanza 25938 del 19.11.2013 ribadisce che sono nulli gli atti fiscali recapitati dall’agente della riscossione a indirizzo diverso del domicilio fiscale del contribuente, il quale deve dimostrare l’estraneità del luogo alla sua sfera soggettiva. Il ricorso è relativo a un tema di interesse assai diffuso e cioè alla notifica eseguita a indirizzo diverso rispetto al domicilio fiscale del …

Compensi amministratori: continua la querelle giurisprudenziale sulla sindacabilità

di Dott. Piero Bertolaso CommentaIn Commenti Giurisprudenza e Prassi

Compensi agli amministratori sindacabili dal Fisco. Infatti, la Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 25572 del 14.11.2013 ritiene che l’Agenzia delle Entrate abbia titolo per sindacare il compenso erogato all’amministratore, nel momento che ritiene sia assimilabile all’imprenditore. L’attuale ordinanza non può esser applicata all’attuale impianto normativo, stante l’inequivocabile formulazione dell’ar. 95 del Tuir che ne prevede la deducibilità secondo il principio …

Indagini finanziarie: estensibili a tutti i contribuenti

di Dott. Piero Bertolaso CommentaIn Accertamento, Commenti Giurisprudenza e Prassi

La recente sentenza della Cass. Civ. n. 22514 del 2.10.2013 ribadisce che l’attività di verifica fiscale, a mezzo delle indagini finanziarie, quanto a perimetro di applicabilità della disciplina non riscontra la limitazione, affermata dal giudice di merito, ai soli soggetti “esercitanti attività d’impresa commerciale, agricola, artistica o professionale” affermazione priva, pertanto, di qualsivoglia riscontro normativo. A corollario di quanto retro …

Irap: irrilevante entità reddito e valore auto

di Dott. Piero Bertolaso CommentaIn Commenti Giurisprudenza e Prassi

Irap: per i professionisti sono irrelevanti reddito alto e auto di lusso (Sentenza Corte di Cassazione n. 23113 dell’11.10.2013). La Cassazione civile nella Sentenza n. 23113 dell’ 11.10.2013 formula un’importante norma giuridica, in tema di IRAP, a conferma di precedenti orientamenti giurisprudenziali: presupposto per l’applicazione dell’imposta è l’esercizio abituale di un’attività autonomamente organizzata, diretta alla produzione o allo scambio di …