HOME

/

DIRITTO

/

TERZO SETTORE E NON PROFIT

/

ONLUS E ASD: SCADE OGGI 11 APRILE IL TERMINE PER LE ISCRIZIONI PER IL 5 PER MILLE

Onlus e ASD: scade oggi 11 aprile il termine per le iscrizioni per il 5 per mille

Le Entrate informano delle date per le iscrizioni per il 5 per mille per: Onlus e ASD. Il Ministero del lavoro riepiloga le scadenze per gli ETS. Vediamo i calendari

Con Comunicato stampa l'Agenzia delle Entrate informa che dal 9 marzo all'11 aprile si dà il via alle iscrizioni per il 5 per mille per:

  • Onlus 
  • ASD associazioni sportive dilettantistiche

La richiesta di iscrizione per il 5 per milleche contiene già l’autocertificazione sul possesso dei requisiti, va trasmessa in via telematica, utilizzando i servizi online dell’Agenzia delle entrate. 

Si specifica inoltre che non hanno bisogno di ripresentare l’istanza:

  • le organizzazioni non lucrative già presenti nell’elenco permanente delle Onlus accreditate per il 2022, pubblicato sul sito dell’Agenzia (in proposito si legga Onlus accreditate 5 per mille per il 2022: ecco l'elenco permanente)
  • le associazioni sportive dilettantistiche già ammesse lo scorso anno presenti nell’elenco permanente 2022, pubblicato dal CONI sul proprio sito istituzionale.

Entro il 10 maggio verranno resi noti gli elenchi definitivi dei soggetti iscritti.

1) Onlus e ASD: entro l'11 aprile le iscrizioni per il 5 per mille

Il ‘Decreto Milleproroghe’ (DL n. 228 del 2021) ha previsto che le organizzazioni iscritte all’Anagrafe delle Onlus continuano ad essere destinatarie della quota del 5 per mille per l’anno finanziario 2022 con le modalità previste per gli ‘enti del volontariato’ (DPCM 23 luglio 2020) e, dunque, le nuove richieste di accreditamento al contributo del 5 per mille devono essere presentate all’Agenzia delle entrate. 

Oltre alle Onlus e alle associazioni sportive dilettantistiche di nuova costituzione, sono tenute a trasmettere telematicamente la domanda anche quelle che nel 2021 non si sono iscritte o non possedevano i requisiti richiesti.  

Il termine del 10 aprile cade di domenica pertanto è prorogato automaticamente al giorno successivo, ossia il giorno lunedì 11.

Possono partecipare al riparto anche le Onlus e le associazioni sportive dilettantistiche che non hanno effettuato tempestivamente l’iscrizione purché regolarizzino la propria posizione entro il 30 settembre 2022.

I requisiti devono essere comunque posseduti alla data di scadenza originaria ossia all'11 aprile 2022.

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati

2) Onlus e ASD: presenta la domanda per il 5 per mille

L’istanza di iscrizione al 5 per mille va trasmessa tramite i servizi telematici dell’Agenzia, direttamente o tramite intermediario. 

In particolare, l’applicativo per l’iscrizione è disponibile:

  • per le Onlus sul sito dell’Agenzia delle entrate (accedi da qui)
  • mentre quello per l’iscrizione delle associazioni sportive dilettantistiche è disponibile sul sito del Coni, mediante collegamento con il sito dell’Agenzia delle Entrate, nonché sul sito della stessa Agenzia.

Gli elenchi provvisori degli enti iscritti saranno pubblicati dall’Agenzia delle entrate (per le Onlus) e dal Coni (per le associazioni sportive dilettantistiche) entro il 20 aprile 2022

Attenzione al fatto che le correzioni di eventuali errori possono essere richieste, non oltre il 2 maggio, dal legale rappresentante del soggetto richiedente, ovvero da un suo incaricato munito di formale delega, alla Direzione regionale dell’Agenzia delle entrate o all’Ufficio del Coni territorialmente competenti. 

La versione definitiva degli elenchi dei soggetti iscritti verrà pubblicata entro il 10 maggio.

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati

3) ONLUS e ODV: il calendario per iscriversi al 5 per mille 2022

TABELLA SCADENZA ISCRIZIONE 5  PER MILLE

Data di avvio presentazione domanda d’iscrizione          9 marzo 2022
Termine presentazione domanda d’iscrizione        
11 aprile 2022
Pubblicazione elenco iscritti provvisorio      
entro il 20 aprile 2022
Richiesta correzione domande    
entro il 2 maggio 2022
Pubblicazione elenco iscritti definitivo      

entro il 10 maggio 2022

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati

4) ETS: iscrizione al 5 per mille anche entro il 30 settembre pagando 250 euro

Il comunicato delle Entrate ricorda che gli Enti del Terzo Settore, invece si rivolgono per l’accreditamento al contributo del 5 mille al Ministero del lavoro e delle politiche sociali per il tramite dell’Ufficio del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

A partire dal 23 novembre 2021, è divenuto operativo, infatti, il Registro Unico Nazionale del Terzo settore (RUNTS), e, pertanto, a partire dal 2022, il contributo del 5 per mille è destinato agli Enti del Terzo Settore iscritti al RUNTS, gestito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Come specificato sul sito del Ministero del Lavoro con nota del 18 marzo 2022 l'articolo 3, comma 2, del D. Lgs. n. 111 del 2017 stabilisce che, a decorrere dall'anno successivo a quello di operatività del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS), il contributo del 5 per mille è destinato agli Enti del Terzo Settore iscritti nel Registro.

Tenuto conto che il RUNTS è divenuto operativo a partire dal 23 novembre 2021, ai fini dell'accreditamento per l'accesso al riparto del contributo del cinque per mille 2022, gli Enti che presentano richiesta di iscrizione telematica al RUNTS compilano in sede di presentazione dell'istanza l'apposito campo "Cinque per mille" apponendo il flag su "accreditamento del 5/1000" e inserendo il proprio IBAN o la provincia della tesoreria di riferimento

Entro il 20 aprile 2022 il Ministero pubblica sul proprio sito web l'elenco degli enti che risultano iscritti entro la data del 10 aprile 2022 termine ordinario (11 aprile per l'anno solare 2022, in quanto cade di domenica).

Attenzione al fatto che possono partecipare al riparto delle quote del 5 per mille anche gli enti che non hanno effettuato tempestivamente l'iscrizione al contributo entro il termine ordinario (11 aprile 2022), purché presentino l'istanza di accreditamento al 5 per mille entro il 30 settembre dello stesso anno, versando un importo pari a 250 euro, tramite modello F24 ELIDE - codice tributo 8115.

Le Organizzazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale, coinvolte nel processo di trasmigrazione di cui all'art. 54 del D.Lgs. n. 117 del 3 luglio 2017, che non siano già regolarmente accreditate al cinque per mille 2021, possono accreditarsi al cinque per mille 2022, con le modalità stabilite dall'art. 3 del d.P.C.M. 23 luglio 2020 entro il 31 ottobre 2022.

Per ulteriori info visita la sezione dedicata del sito del Ministero del lavoro

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

TERZO SETTORE E NON PROFIT · 27/06/2022 ETS: agevolazioni fiscali per tutti gli iscritti al RUNTS

Il DL Semplificazioni fisco chiarisce i dubbi sulle agevolazioni fiscali spettanti agli iscritti al RUNTS

ETS: agevolazioni fiscali per tutti gli iscritti al RUNTS

Il DL Semplificazioni fisco chiarisce i dubbi sulle agevolazioni fiscali spettanti agli iscritti al RUNTS

Obblighi trasparenza erogazioni pubbliche: entro il 30 giugno le comunicazioni

Le associazioni e le imprese devo inviare le comunicazioni per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni ricevute entro il 30 giugno. Sanzioni dal 1 gennaio 2023

Enti del Terzo settore: le linee guida su come gestire la raccolta fondi

Ecco le regole del Ministero del lavoro per la raccolta fondi degli ETS Enti del terzo settore pubbliche e private

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.