Rassegna stampa Pubblicato il 13/09/2006

Nuova Ires a fil di Statuto

Iniziate le audizioni per la riforma

La riforma dell'Ires, presumibilmente, non sarà contenuta nella prossima Finanziaria.

Le categorie che hanno partecipato alle audizioni presso la Commissione di Revisione dell'Ires (Banca d'Italia, Confindustria, Cna, Confartigianato e Casartigiani) hanno presentato alcune osservazioni di fondo: l'obiettivo non è fare presto quanto piuttosto la certezza del diritto e la creazione di un impianto normativo che rilanci la competitività del sistema italiano.

Ma soprattutto si richiede che le modifiche siano rispettose dello Statuto del Contribuente e le modifiche non siano retroattive.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)