HOME

/

PMI

/

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

/

ESONERO ADDIZIONALE CIG 2022: OK AL RECUPERO

Esonero addizionale CIG 2022: ok al recupero

Ok della UE anche all'esonero dall'addizionale dl 21 2022. Possibile il recupero di quanto eventualmente versato messaggio INPS 1022 del 14 marzo 2023.

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nel messaggio 1022 del 14 marzo 2023 Inps fornisce nuove indicazioni in materia di esonero dal contributo addizionale  di cui all’articolo 11, comma 2, del decreto-legge n. 21/2022   (Decreto Ucraina)  nonché i criteri utilizzati dall’Istituto per la determinazione dell’esonero stesso e di quello previsto dall’articolo 7, comma 1, del decreto-legge n. 4/2022. 

Si tratta ricordiamo degli esoneri dal contributo addizionale per CIG e CIGS riferiti a periodi compresi tra  il 22 marzo e il 31 maggio 2022. 

Il messaggio completa quanto indicato con la circolare n. 97 del 10 agosto 2022  precisando che l'esonero avendo carattere selettivo era sottoposto alla autorizzazione della Commissione europea  ai sensi dell'articolo 107, paragrafo 3, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE).

Infatti :

  • l’esonero di cui all’articolo 7, comma 1, del decreto-legge n. 4/2022  è stato autorizzato dalla Commissione europea con la decisione C(2022) 4611 final del 7 luglio 2022,  mentre
  •  l’esonero dal versamento della contribuzione addizionale previsto dall’articolo 11, comma 2, del decreto-legge n. 21/2022,   è stato autorizzato  con la decisione C(2022) 8662 final del 24 novembre 2022, nei limiti e alle condizioni di cui alla sezione 2.1 della “Comunicazione della Commissione sul quadro di riferimento temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia in seguito all'aggressione della Russia all'Ucraina”, c.d. Temporary Crisis Framework (TCF), 

Per avere diritto all'esonero  l'istituto precisa che:

  •  - gli aiuti complessivamente fruiti per impresa ai sensi della sezione 2.1 del TCF - al lordo di qualsiasi imposta o altro onere - non devono essere di importo superiore ai 2 milioni di euro o non superiore a 250.000 euro per le imprese attive nel settore della produzione primaria di prodotti agricoli;
  • - gli aiuti devono essere concessi entro e non oltre il 31 dicembre 2023;
  •  gli aiuti devono essere concessi in favore di imprese colpite dalla crisi.

Per i datori di lavoro che avrebbero  avuto diritto all'esonero e hanno  già versato il contributo,  è possibile inviare i flussi di regolarizzazione per il recupero.

Il messaggio precisa inoltre che l’Istituto provvede alla quantificazione degli importi riconosciuti a titolo di esonero dal versamento del contributo addizionale di cui agli articoli 11, comma 2, del decreto-legge n. 21/2022, e 7, comma 1, del decreto-legge n. 4/2022 e ne specifica i criteri .

Attenzione al fatto che, in considerazione della natura degli esoneri in trattazione quali aiuto di Stato, l’INPS provvederà 

  1. a registrare le misure nel Registro Nazionale degli aiuti di Stato (RNA)  gestito dal Ministero delle Imprese e del made in Italy e che,
  2.  qualora all’esito delle verifiche, contestuali alla registrazione degli esoneri, risulti il superamento dei massimali di aiuto concedibili fissati dai rispettivi Quadri Temporanei di riferimento, l’Istituto procederà al recupero degli importi indebitamente fruiti.

Tag: AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO AGRICOLTURA E PESCA 2023 AGRICOLTURA E PESCA 2023 ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 29/05/2024 Riversamento Crediti ricerca e sviluppo: adesione entro il 31 ottobre

Proroga al 31 ottobre per il riversamento dei crediti ricerca e sviluppo: tutte le regole ADE per provvedere e il nuovo modello con "revoca istanza"

Riversamento Crediti ricerca e sviluppo: adesione entro il 31 ottobre

Proroga al 31 ottobre per il riversamento dei crediti ricerca e sviluppo: tutte le regole ADE per provvedere e il nuovo modello con "revoca istanza"

Stretta superbonus: nuovi adempimenti all'ENEA

La legge di conversione del DL n 39/2024 prevede novità per gli adempimenti per i bonus edilizi verso l'ENEA. Sanzioni per chi omette

Bonus auto ecologiche: regole operative 2024

Incentivi auto per acquisti dal 25.05 al 31.12: documenti da presentare dal 3 giugno per prenotare i bonus da parte dei concessionari

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.