HOME

/

FISCO

/

RIFORMA FISCALE 2023-2024

/

RIFORMA FISCALE: IMPOSTA DI REGISTRO, BOLLO, SUCCESSIONE E DONAZIONI

Riforma fiscale: imposta di registro, bollo, successione e donazioni

Anticipazioni sulle intenzione del Governo per la razionalizzazione di: imposta di bollo, registro, successioni. Il 16 marzo la discussione del DDL in Cdm

Ascolta la versione audio dell'articolo

Domani 16 marzo il Ddl Delega arriva all’esame del Consiglio dei Ministri.

Dopo il confronto del 14 marzo con i sindacati sui principi della Delega per la riforma fiscale, oggi sono stati ricevuti a Palazzo Chigi:

  • i rappresentati delle Associazioni di categoria,
  • i rappresentanti degli Ordini professionali,

che hanno espresso un parere positivo per una riforma organica e completa, fornendo importanti e concreti contributi al dibattito. 

Durante l'incontro il Governo ha ribadito la disponibilità al confronto, che proseguirà per tutto il processo di approvazione della riforma, confermando la volontà di fissare tavoli su ogni stato di avanzamento dei lavori.

I prossimi passaggi della Riforma fiscale prevedono:

  • 16 marzo esame e approvazione del Disegno di legge delega in Consiglio dei Ministri
  • successivo avvio dell’iter parlamentare. 

I decreti delegati, che conterranno la disciplina attuativa dei principi espressi nella Delega, saranno adottati entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore della Legge delega. 

Leggi anche Riforma fiscale: anticipazioni sulla tassazione dei risparmi

Riforma fiscale: imposta di registro, bollo, successione e donazioni 

Nel dettaglio dell'articolo 10 della bozza del disegno di legge di delega fiscale specifica che il Governo nell'ambito dell'esercizio della sua delega per la razionalizzazione dell'imposta di registro di successione e donazioni di bollo e degli altri tributi indiretti intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • razionalizzare la disciplina dei singoli tributi anche mediante l'accorpamento o la soppressione di fattispecie imponibili ovvero mediante la revisione della base imponibile o della misura dell'imposta applicabile,
  • prevedere il sistema di autoliquidazione per l'imposta sulle successioni e donazioni e per l'imposta di registro semplificare la disciplina dell'imposta di bollo e dei tributi speciali tenendo conto in particolare della dematerializzazione dei documenti e degli atti,
  • prevedere l'applicazione di un'imposta sostitutiva eventualmente in misura fissa dell'imposta di bollo dell'imposta ipotecaria e catastale dei tributi speciali catastali e delle tasse ipotecarie per gli atti assegnati all'imposta di registro l'imposta sulle successioni e donazioni per le conseguenti formalità da eseguire presso il catasto, i registri immobiliari,
  • ridurre e semplificare gli adempimenti a carico dei contribuenti anche mediante l'implementazione di nuove soluzioni tecnologiche e il potenziamento dei servizi telematici,
  • semplificare le modalità di pagamento dei tributi e assicurare sistemi sempre più efficienti di riscossione anche mediante l'utilizzo di mezzi elettronici di pagamento,
  • rivedere le modalità di applicazione dell'imposta di registro agli atti giudiziari con finalità di semplificazione con previsione di preventiva richiesta del tributo alla parte soccombente ove agevolmente identificabile.

Tag: RIFORMA FISCALE 2023-2024 RIFORMA FISCALE 2023-2024 BOLLO E CONCESSIONI GOVERNATIVE BOLLO E CONCESSIONI GOVERNATIVE EREDITÀ E SUCCESSIONE 2022 EREDITÀ E SUCCESSIONE 2022 IMPOSTA DI REGISTRO IMPOSTA DI REGISTRO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RIFORMA FISCALE 2023-2024 · 23/02/2024 Adesione ai processi verbali di constatazione: le novità della Riforma Fiscale

Pubblicato in GU n 43 del 21 febbraio il decreto legislativo con novità per Accertamento e Concordato preventivo. Vediamo le novità per i PVC

Adesione ai processi verbali di constatazione: le novità della Riforma Fiscale

Pubblicato in GU n 43 del 21 febbraio il decreto legislativo con novità per Accertamento e Concordato preventivo. Vediamo le novità per i PVC

Accertamento e concordato preventivo 2024: le principali novità

Riforma Fiscale e Accertamento: il Dlgs su accertamento e concordato viene pubblicato in GU n 43 del 21 febbraio. Sintesi del contenuto

Revisione sistema sanzionatorio tributario: approvato il Dlgs preliminare

Riforma Fiscale: prosegue l'iter dei decreti legislativi di prima attuazione. Approvato in via preliminare il Decreto sulle violazioni tributarie. Ora passa alle Commissioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.