HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

BLOCCO CESSIONI BONUS EDILIZI: TUTTE LE ESCLUSIONI NEL DECRETO LEGGE IN GAZZETTA

Blocco cessioni bonus edilizi: tutte le esclusioni nel decreto legge in Gazzetta

In vigore dal 17.02 il decreto blocca cessioni e sconti in fattura per: superbonus, ecobonus, bonus ristrutturazioni, facciate, sismabonus, barriere architettoniche

Ascolta la versione audio dell'articolo

Pubblicato nella GU n 40 del 16 febbraio il DL n. 11 con Misure urgenti in materia di cessione dei crediti di cui all'articolo 121 del Decreto legge 19 maggio n. 34 convertito con modificazioni dalla Legge n 77 del 17 luglio 2020.

In sintesi si prevede: 

  • lo stop immediato alla cessione dei crediti e allo sconto in fattura; restano possibili solo le detrazioni,
  • e si introduce il divieto a tutte le pubbliche amministrazioni di acquistare crediti di imposta scaturiti dalle opzioni di cessione.

I lavori già avviati avranno ancora a disposizione la possibilità di liquidare i bonus.

Già nella serata di ieri veniva annunciata la importante novità con il comunicato stampa del Governo che, dati alla mano, esplicita i costi del Superbonus per lo Stato e quindi per tutti i cittadini.

Il preoccupante dettaglio è sintetizzato nelle parole del Ministro Giorgetti che ha specificato che la cessione dei crediti dei bonus edilizi è costata 2.000 euro pro-capite.

Giorgetti ha affermato che il meccanismo delle cessioni ha avuto "potenzialità negative sull’incremento del debito pubblico".  

Venendo al testo del DL n. 11, si cita testualmente il provvedimento che, con l'articolo 2 rubricato Modifiche in materia di cessione dei crediti fiscali:

  • al comma 1 prevede che:
    • a decorrere dall’entrata in vigore del presente decreto, ossia dal 17 febbraio, in relazione agli interventi di cui all’articolo 121, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, non è consentito l’esercizio delle opzioni di cui all’articolo 121, comma 1, lettere a) e b), del medesimo decreto-legge
  • al comma 2 prevede che:
    • le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano alle opzioni relative alle spese sostenute per gli interventi di cui all'articolo 119 del citato decreto-legge n. 34 del 2020, per i quali in data antecedente a quella di entrata in vigore del presente decreto:
      a) per gli interventi diversi da quelli effettuati dai condomini risulti presentata  la  comunicazione  di  inizio  lavori  asseverata (CILA), ai sensi dell'articolo 119, comma 13-ter, del decreto-legge n. 34 del 2020;
      b) per gli interventi effettuati dai condomini  risulti  adottata la delibera assembleare che ha approvato l'esecuzione  dei  lavori  e risulti presentata la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA), ai sensi dell'articolo 119, comma 13-ter, del decreto-legge n. 34 del 2020;
      c) per  gli  interventi  comportanti   la   demolizione   e   la ricostruzione  degli  edifici  risulti   presentata   l'istanza   per l'acquisizione del titolo abilitativo.
    • le disposizioni di cui al comma 1 non si applicano alle opzioni relative alle spese sostenute per gli interventi diversi da quelli di cui all'articolo 119 del citato decreto-legge n. 34 del 2020,  per  i quali in data antecedente a quella di entrata in vigore del  presente decreto:
      a) risulti presentata la richiesta del  titolo  abilitativo, ove necessario;
      b) per gli interventi per i quali non e' prevista la presentazione di un titolo abilitativo, siano già iniziati i lavori;
      c)  risulti  regolarmente  registrato  il  contratto  preliminare ovvero   stipulato   il   contratto   definitivo di  compravendita dell'immobile nel caso di acquisto di  unità immobiliari  ai  sensi dell'articolo 16-bis, comma 3, del  testo  unico  delle  imposte  sui redditi approvato con decreto  del  Presidente della Repubblica  22 dicembre 1986, n. 917, o ai sensi dell'articolo 16, comma  1-septies, del  decreto-legge  4   giugno   2013,   n.   63,   convertito,   con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 90.

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2023 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2023 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 29/02/2024 Bonus barriere architettoniche: stop detrazioni per infissi e bagni

Il DL n 212/2023 sul superbonus ha previsto una riduzione dei lavori agevolabili che riguardavano il noto bonus barriere architettoniche

Bonus barriere architettoniche: stop detrazioni per infissi e bagni

Il DL n 212/2023 sul superbonus ha previsto una riduzione dei lavori agevolabili che riguardavano il noto bonus barriere architettoniche

Superbonus: è legge il DL salva spese

Superbonus: confermate le regole per sanatoria dei sal compleatati al 31.12.2023, quelle su sconto e cessione del credito, superbonus per indigenti

Superbonus indigenti: a chi spetta

Pubblicata in GU la legge di conversione del DL n 212/2023 salva spese che contiene anche le regole per il superbonus indigenti, vediamole

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.