HOME

/

PMI

/

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI

/

FATTURAZIONE ELETTRONICA SAN MARINO: IL CASO DI NON RESIDENTE IN ITALIA

Fatturazione elettronica San Marino: il caso di non residente in Italia

Chiarimenti sulla fatturazione per i soggetti con stabile organizzazione in Italia e cessioni verso San Marino: possibile la fattura cartacea

Con Risposta a interpello n 557 del 17 novembre 2022 le Entrate chiariscono dettagli sulla fatturazione elettronica ­ per cessioni di beni effettuate nei confronti di  residenti  nel  territorio  della  Repubblica di San Marino da  parte di un soggetto non residente in Italia, ma  ivi  identificato  mediante  rappresentante  fiscale.

In particolare, le cessioni di beni, effettuate da un soggetto identificato ai fini Iva in Italia mediante rappresentante fiscale, ma non stabilito, né residente in Italia, se non vengano documentate tramite fattura elettronica via Sistema di interscambio (Sdi) su base volontaria, dovranno dare luogo all'emissione di fatture analogiche.

Le Entrate ricordano innanzitutto che in base all'attuale formulazione dell'articolo 1, comma  3,  del  decreto legislativo  5 agosto  2015,  n. 127  ­ modificato  dall'articolo  18,  comma 2, del decreto­legge 30 aprile 2022, n. 36, convertito, con modificazioni, dalla  legge  29  giugno  2022,  n.  79   «[...] per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, e per le relative variazioni, sono emesse esclusivamente fatture elettroniche utilizzando il Sistema di Interscambio e secondo il formato di cui al comma 2. [...] 

Nell'ambito dell'estensione dell'obbligo di fatturazione elettronica si pone anche il decreto ministeriale 21 giugno 2021, con cui sono stati disciplinati gli scambi con la Repubblica di San Marino.

Tale decreto ha tra l'altro  previsto che «1. Per le cessioni di beni effettuate nell'ambito dei rapporti di scambio tra  la Repubblica italiana e la Repubblica di San Marino, di cui all'art. 71 del decreto del Presidente della Repubblica n. 633 del 1972, la fattura, nonché la nota di variazione, è emessa in formato elettronico utilizzando il sistema di interscambio di cui all'art. 1, commi 211 e 212, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 (SDI). 2. In deroga a quanto previsto al comma 1, l'emissione della fattura in formato elettronico non è obbligatoria per le ipotesi escluse da disposizioni di legge.». 

La previsione normativa fa salve le ipotesi ­ tra le quali rientra la certificazione dei corrispettivi da parte di coloro che sono SOLO identificati in Italia, senza esservi stabiliti o residenti ­ dei soggetti che per legge non sono tenuti all'obbligo di fatturazione elettronica. 

A questi soggetti si applica il successivo articolo 4 del medesimo decreto, secondo cui: «1. Gli operatori economici residenti, stabiliti o identificati in Italia, che per le cessioni di beni spediti o trasportati nella Repubblica di San Marino non sono obbligati  a emettere fattura elettronica, possono emettere la fattura in formato elettronico o, in alternativa, in formato cartaceo ai sensi del presente articolo. 2. La fattura cartacea di cui al comma 1 è emessa in tre esemplari, due dei quali sono consegnati al cessionario...»

Alla luce di quanto sopra, dunque, le cessioni dei beni richiamati, effettuate da un soggetto identificato ai fini IVA in Italia, ma ivi non stabilito, né residente, laddove non vengano documentate tramite fattura elettronica via SdI su base volontaria (si veda, per  le relative regole tecniche, il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate prot.  n. 211273 del 5 agosto 2021), dovranno dare luogo all'emissione di fatture analogiche nel rispetto delle evidenziate disposizioni normative.

Allegato

Risposta a interpello n 557 del 17 novembre 2022

Tag: FATTURAZIONE ELETTRONICA 2022 FATTURAZIONE ELETTRONICA 2022 LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI SAN MARINO SAN MARINO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI · 09/12/2022 Fattura elettronica prestazioni sanitarie: ANC chiede conferma esonero per il 2023

I Commercialisti chiedono conferma dell'esonero anche per il 2023 per la fatturazione elettronica delle prestazioni sanitarie

Fattura elettronica prestazioni sanitarie: ANC chiede conferma esonero per il 2023

I Commercialisti chiedono conferma dell'esonero anche per il 2023 per la fatturazione elettronica delle prestazioni sanitarie

Fattura elettronica UE in arrivo

Una fattura elettronica a livello UE per facilitare il recupero dell'IVA e la lotta alle frodi

Distributori automatici: rinviato obbligo adeguamento per invio telematico dati

Eliminato il termine del 31 dicembre per adeguamento dei distributori automatici per l'obbligo di memorizzazione e invio dati corrispettivi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.