HOME

/

FISCO

/

RIFORME DEL GOVERNO MELONI

/

PREMI PRODUTTIVITÀ E CUNEO FISCALE: LE NOVITÀ IN MANOVRA

Premi produttività e cuneo fiscale: le novità in manovra

In legge di bilancio il taglio fiscale sui premi di produttività fino a 3mila euro. Taglio cuneo contributivo del 3% per i redditi fino a 20 mila euro



 A Palazzo Chigi venerdi 11 novembre 2022, si sono incontrati la presidente del Consiglio Meloni il ministro dell'Economia Giorgetti,  il ministro per le imprese  Urso.   la ministra del lavoro  Calderone,  il ministro per gli affari europei  Fitto  e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Fazzolari  con le organizzazioni datoriali,  ben 24 ,  tra cui Confindustria, Confcommercio Confesercenti e Federdistribuzione. Erano  emerse  le seguenti  proposte del Governo:

  •  intervento per rafforzare i premi di produttività, forse con il taglio dell'imposta dal 10 al 5% se non addirittura con un azzeramento  totale (chiesto dalla Lega) . Attualmente la disciplina in vigore prevede  che si applichi fino a un tetto massimo di 3000 euro annui e solo per i lavoratori con reddito fino a 80 mila euro annui. Leggi in merito Premi di risultato detassazione anche con nuovi accordi . Va detto però che questa misura agevolativa negli ultimi anni  non ha riscosso una grande successo forse anche per la complessità dei criteri dettati dall'Agenzia delle entrate che ne consentono l'applicazione;
  • conferma del taglio di 2 punti al cuneo contributivo nelle buste paga dei lavoratori anche per il 2023  nella prossima legge di bilancio  Sarebbe solo il primo passo per arrivare ai 5 punti  evocati nei programmi  elettorali  dei partiti della maggioranza.
  • Il progetto  cosi delineato aveva  incontrato il favore dei datori di lavoro anche se   Confindustria   chiedeva da mesi n investimento, piu sostanziale, pari a  16 miliardi per una  riduzione delle tasse sugli stipendi molto  maggiore ,  per  due terzi a vantaggio dei lavoratori e per  un terzo delle  imprese

AGGIORNAMENTO 22 NOVEMBRE 

La conferenza stampa sul Consiglio dei ministri tenutosi ieri ha definito lo schema di disegno di legge di bilancio 2022 prevedendo, per i dipendenti il taglio dell' aliquota al 5% per premi di produttività fino a 3.000 euro.

Sul taglio dei contributi  ci sono state ieri sera anticipazioni di stampa che parlano di 

  • aumento del taglio del cuneo contributivo fino al 3% per i lavoratori dipendenti con reddito fino a 20mila euro e 
  • conferma della riduzione in vigore del 2% per i redditi fino a 35mila euro.

 Anche se la misura  NON è presente nel comunicato stampa del Governo il presidente Meloni ne ha parlato in conferenza stampa questa mattina  quindi dovrebbe essere confermata. Il costo previsto è di circa 4 miliardi di euro 

Leggi sulla misura in vigore Taglio cuneo fiscale 2022: gli aumenti fino a dicembre

Occorre comunque attendere il testo ufficiale che verrà diffuso a breve per l'invio alle Camere per avere maggiori dettagli applicativi.



Tag: RIFORME DEL GOVERNO MELONI RIFORME DEL GOVERNO MELONI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LA BUSTA PAGA 2022 LA BUSTA PAGA 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RIFORME DEL GOVERNO MELONI · 03/12/2022 PIVA fittizie: prevista responsabilità del Commercialista

Il disappunto del CNDCEC e delle Associazioni ADC – AIDC – ANC – UNGDCEC sulle novità annunciate dall'art 36 in bozza del DDL di Bilancio 2023

PIVA fittizie: prevista responsabilità del Commercialista

Il disappunto del CNDCEC e delle Associazioni ADC – AIDC – ANC – UNGDCEC sulle novità annunciate dall'art 36 in bozza del DDL di Bilancio 2023

Plastic e sugar tax: proroga al 2024

Il DDL di Bilancio 2023 in bozza prevede una ulteriore proroga al 2024 delle plastic e sugar tax. Un riepilogo delle regole

Alluvione Ischia: sospensione versamenti fiscali e contributivi fino al 30.06.2023

Approvato il Decreto con le prime misure a sostegno dei territori colpiti da alluvione di Ischia

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.