HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SUPERBONUS: RICHIESTA ASSEVERAZIONE VIDEO PER LE CESSIONI

Superbonus: richiesta asseverazione video per le cessioni

L'indignazione dei professionisti sulla recente richiesta di video asseverazione da parte della Deloitte al fine di vedersi accettata la cessione crediti. I dettagli

Dalla Piattaforma Deloitte, una delle principali per la cessione crediti, arriva una nuova procedura per le asseverazioni per il superbonus, ossia un video in cantiere durante il quale il professionista possa inquadrarsi recitando una sorta di copione con tutti i dettagli del documento che è chiamato a redigere.

Tale richiesta ha scatenato dapprima lo sconcerto, poi la rabbia dei professionisti tecnici.

Tra quelli che hanno espresso fermamente dissenso vi è la Rete Professioni Tecniche, l'associazione alla quale aderiscono ingegneri, architetti, e altri professionisti, avente lo scopo, tra gli altri, di coordinare la presenza a livello istituzionale degli Enti rappresentativi delle professioni tecniche e scientifiche.

In particolare, con un comunicato stampa del 19 settembre i professionisti esprimono il loro fermo dissenso alla nuova procedura di asseverazione video richiesta, vediamo il perché.

Viene spiegato che nei giorni scorsi la società Deloitte ha previsto di inserire nella sua piattaforma “Deloitte banca e cessione del credito” un video per ogni asseverazione rilasciata. 

La pubblicazione del video, spiega il comunicato, è necessaria per farsi riconoscere la cessione del credito per Bonus edilizi e Superbonus. 

Il video, della durata massima di 5 minuti, deve inquadrare espressamente il volto del tecnico e l’immobile oggetto di intervento. Quest’ultimo non solo dovrà essere riconoscibile, ma è necessario inquadrare il cartellone di cantiere, il numero civico, il contesto urbanistico. 

Nel video il tecnico dovrà citare espressamente gli importi e gli interventi asseverati, mostrando tutti i lavori eseguiti. 

Con il comunicato di cui si tratta, la Rete Professioni Tecniche esprime la più assoluta indignazione per questa incredibile iniziativa che va assolutamente respinta per una serie di precisi motivi. 

Testualmente i professionisti tramite il proprio ufficio stampa hanno dichiarato:

"Tanto per cominciare, questa complicazione procedurale non trova alcun tipo di appiglio normativo. Se poi lo scopo è quello di scoraggiare eventuali truffe, l’effetto è del tutto nullo. Né l’iniziativa può avere un impatto in merito alla responsabilità della banca, dato che il dolo o la colpa grave della stessa non possono seriamente sussistere in presenza di crediti correttamente asseverati. Inoltre, questo ulteriore appesantimento burocratico non solo viola l'art. 1341 del Codice dei Contratti (vessatorietà), ma non ha nemmeno alcun rilievo rispetto alle vigenti disposizioni in materia di antiriciclaggio o di responsabilità dell'impresa. Infine, l’iniziativa da un lato si configura come un’evidente violazione della privacy, dall’altro rappresenta un pericoloso precedente".

Per questi motivi nelle prossime ore la RPT invierà una diffida alla società Deloitte e, contestualmente sottoporrà la questione alla Commissione di monitoraggio, alle istituzioni e a tutte le forze politiche.

Per completezza si riporta quanto affermato da Deloitte per motivare la richiesta di questi video «sono volti a rafforzare i controlli antifrode a tutela dell’erario, delle imprese, dei committenti, dei professionisti e dei soggetti cessionari, al fine della più sicura verifica e più rapida monetizzazione degli incentivi».

Potrebbe interessarti anche: Superbonus villette: come certificare il 30% degli interventi realizzati al 30 settembre

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 30/01/2023 Detrazione per spese Fotovoltaico: spetta per impianto su terreno di terzi

Vediamo quando spetta la detrazione al 50% delle spese di installazione di fotovoltaico sul terreno adiacente di un familiare

Detrazione per spese Fotovoltaico: spetta per impianto su terreno di terzi

Vediamo quando spetta la detrazione al 50% delle spese di installazione di fotovoltaico sul terreno adiacente di un familiare

Lavori di efficientamento energetico: quando spetta doppia detrazione

Le Entrate chiariscono quali sono i requisiti per avere due detrazioni distinte sullo stesso immobile per lavori che non costituiscono "mera prosecuzione" l'uno dell'altro

Crediti edilizi incagliati: le proposte dei Commercialisti

A seguito di uno studio approfondito sui bonus edilizi i Commercialisti propongono soluzioni possibili per sbloccare la grande mole di crediti incagliati: vediamo il dettaglio

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.