HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

APE SOCIALE: LE REGOLE 2022

APE sociale: le regole 2022

Chiarimenti INPS sulle modifiche all'Anticipo pensionistico APE, intervenute con la legge di bilancio 2022. Circolare n. 62 del 25 maggio 2022

Le novità della legge di bilancio 2022 sull'Ape sociale vengono chiarite dall'INPS nella circolare n. 62 del 25 maggio 2022

In particolare  da segnalare:  le regole di cumulabilità con altri sostegni al reddito, il diverso requisito di disoccupazione, i codici ateco  per i quali è concessa ai lavoratori edili la riduzione del requisito contributivo

Ricordiamo per completezza che l'APE è l'anticipo pensionistico con assegno ponte già a 63 anni  e fino all'età per la pensione di vecchiaia concesso ad alcune categorie di lavoratori  piu svantaggiati (disoccupati , addetti amansioni usuranti, disabili o caregivers)   con costi interamente a carico dell'INPS. 

L'importo massimo è di 1500 euro mensili.

E' stato istiuito nel 2017 in forma sperimentale e piu volte prorogato , fino al 2022 dalla legge 234 2021, legge di bilancio 2022, che ne ha modificato in qualche aspetto i requisiti di accesso.

Vediamo con ordine tutti  i chiarimenti forniti dall'istituto. 

Domande APE sociale: nuovi modelli e scadenze

La piattaforma per la richiesta di certificazione dei requisiti, propedeutica alla domanda vera e propria è stata aperta a gennaio 2022 .

I modelli di domanda che gli utenti dovranno utilizzare per la verifica delle condizioni e per l’accesso al beneficio sono reperibili sul sito www.inps.it al seguente percorso: “Prestazioni e Servizi” > ”Prestazioni” > “Ape Sociale-Anticipo pensionistico” > “Accedi al servizio”; i 

Per la categoria dei lavoratori gravosi che intendono accedere all’APE sociale, dal 1° gennaio 2022, sono reperibili sul sito, nella sezione “Prestazioni e servizi” > “Moduli”,  anche  nuovi modelli di attestazione:

- AP148, denominato " Attestazione datore di lavoro per la richiesta dell’APE Sociale in relazione alle attività lavorative di cui all'allegato 3 della legge 30 dicembre 2021, n. 234";

- AP149, denominato "Attestazione datore di lavoro domestico per la richiesta dell’APE Sociale in relazione alle attività lavorative di cui all'allegato 3 della legge 30 dicembre 2021, n. 234".

Nella circolare si specifica che chi ha maturato i requisiti in anni precedenti senza fare domanda  può ripresentare la domanda nel 2022 ma dovrà soddisfare i nuovi requisiti .

Coloro che ottengono la certificazione nel 2022 hanno diritto a presentare domanda anche successivamente.

Le scadenze per la presentazione delle domande di riconoscimento dei requisiti di accesso  sono le seguenti:

  • 31 marzo con risposta entro il 30 giugno
  • 15 luglio  con risposta entro il 15 ottore e 
  •  30 novembre, con risposta entro il 31 dicembre.

 Resta valida la raccomandazione di presentare  le domande di certificazione del diritto e di accesso all'Ape insieme qualora si sia  già in possesso dei requisiti, in modo da non perdere delle mensilità, in quanto l'Ape decorre dalla richiesta dell'assegno  (e non della certificazione).

APE sociale requisiti 2022

DISOCCUPATI Dal 1° gennaio  2022 possono accedere all'APE sociale anche i disoccupati che hanno appena terminato la fruizione di NASPI o DISCOLL senza la finestra di 3 mesi, in vigore  fino al 2021.

Sono ammessi  anche:

  • i lavoratori licenziati durante e dopo il periodo di prova o a seguito della cessazione dell'attività aziendale 
  • i disoccupati con parziale attività lavorativa (incapienti) Sarà verificata dall'inps con i  centri per l'impiego.

ATTIVITA GRAVOSE E USURANTI

Per i lavoratori con attività gravose: va fatto riferimento al nuovo elenco fornito con l'allegato 3 della legge di bilancio 2022  (QUI L'ELENCO)che sostituisce l'allegato A del DI 5.2.2018.

Per il requisito ridotto di 32 anni INPS afferma che sono ammessi:

  • - gli operai edili con contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti delle imprese edili e affini, con codici Istat presenti nell’allegato 3;
  • - i ceramisti con codice di classificazione Istat 6.3.2.1.2;
  • - i conduttori di impianti per la formatura di articoli in ceramica e terracotta con codice di classificazione Istat 7.1.3.3.

Il soggetto deve avere svolto, per almeno sei anni negli ultimi sette anni o per almeno sette anni negli ultimi dieci anni, una o più delle attività indicate nel secondo periodo dell’articolo 1, comma 92.

Per le lavoratrici madri appartenenti alle categorie sopra elencate, la riduzione del requisito contributivo di dodici mesi per ciascun figlio, fino a un massimo di ventiquattro mesi, opera con riferimento ai trentadue anni di anzianità contributiva.

Compatibilità con altre prestazioni 

 L'Ape sociale :

  • è compatibile con il reddito di cittadinanza,
  • non è  compatibile con il reddito di emergenza 
  • non è compatibile con l'Iscro, l'indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa dei liberi professionisti iscritti alla gestione separata Inps.

Queste ultime, se già erogate verranno recuperate dall'INPS.

L'istituto precisa infine che dal 2022 e fino al 2024 gli assegni di ape sociale saranno erogati ai soggetti fino a 67 anni di età (età di accesso alla pensione di vecchiaia).

Ti potrebbe interessare  il nuovissimo   ebook  Pensioni 2022  di L. Pelliccia (PDF 188 pagine)

Per tutte le notizie e approfondimenti  segui sempre il nostro DOSSIER gratuito: Pensioni: Quota 100 - 102 e novità 2022

Tag: PENSIONI: LE NOVITÀ 2022 PENSIONI: LE NOVITÀ 2022 LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SMART WORKING (LAVORO AGILE) 2022 · 01/07/2022 Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Concorso Camera 2022: 65 documentaristi

Nuovo concorso per 65 posti di documentarista alla Camera dei deputati Ecco i requisiti , le modalità di partecipazione, le prove d'esame. Scadenza domande 28 luglio 2022

Cessione quinto: tassi III trimestre 2022

Pubblicato il decreto sui tassi soglia usura e di cessione quinto pensione e stipendi per il terzo trimestre 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.