HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

COMUNICAZIONE CESSIONE BONUS EDILIZI: COME CORREGGERE QUELLE ERRATE DAL 9 AL 13 MAGGIO

Comunicazione cessione bonus edilizi: come correggere quelle errate dal 9 al 13 maggio

Comunicazioni bonus edilizi scartate e errate: le Entrate spiegano come gestirle dal 9 al 13 maggio. Possibili correzioni e nuovi invii

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con Risoluzione n 21 del 5 maggio le Entrate dispongono una proroga delle comunicazioni di cessione dei bonus edilizi.

In particolare, come specificato anche dal comunicato stampa della stessa agenzia che ha seguito il provvedimento dispositivo della proroga, le comunicazioni delle opzioni per i bonus edilizi (sconto in fattura o cessione) relative:

  • alle spese del 2021 e alle rate residue delle spese 2020
  • trasmesse dal 1° al 29 aprile, 
  • scartate o contenenti errori,
  • potranno essere inviate nuovamente o corrette dal 9 al 13 maggio 2022. 

Con la risoluzione n. 21/E l’Agenzia delle Entrate di fatto replica alle segnalazioni arrivate da contribuenti, professionisti e associazioni di categoria.

Comunicazione di cessione bonus edilizi: come annullare le comunicazioni errate

 Le Entrate specificano che dal 9 al 13 maggio 2022 sarà possibile: 

  • inviare comunicazioni sostitutive e annullamenti di comunicazioni trasmesse e accolte dal 1° al 29 aprile 2022, per le rate residue delle spese del 2020 (4 o 9 rate, in base al tipo di intervento) e le spese del 2021;
  • ritrasmettere comunicazioni scartate dal 25 al 29 aprile 2022, per le rate residue delle spese del 2020 (4 o 9 rate) e le spese del 2021, a parità di codice fiscale del beneficiario (condominio o beneficiario dell’intervento sulla singola unità immobiliare) e anno della spesa.

Inoltre nello stesso documento le Entrate chiariscono che:

  • i crediti emergenti dalle comunicazioni relative alle rate residue delle spese del 2020 (4 o 9 rate) e alle spese del 2021:
    • correttamente ricevute dal 1° al 29 aprile 2022
    • e correttamente ricevute dal 9 al 13 maggio 2022 (per quest’ultimo periodo, solo se si tratta di comunicazioni sostitutive o ritrasmissione di scarti), 
  • saranno caricati entro il 17 maggio 2022 sulla Piattaforma accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, a beneficio dei fornitori e dei primi cessionari, applicando le disposizioni vigenti per le comunicazioni ricevute nel mese di aprile 2022,
  • i crediti emergenti dalle comunicazioni relative alle spese 2022, correttamente ricevute nel mese di aprile 2022, saranno caricati sulla stessa Piattaforma entro il 10 maggio 2022.

Allegato

Risoluzione Agenzia delle Entrate del 05.05.2022 n. 21

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 24/06/2022 Superbonus 110%: tutte le regole e le date da ricordare

Le Entrate pubblicano l'attesa circolare con chiarimenti sul Superbonus 110% su: soggetti beneficiari, orizzonte temporale, cessione e sconto in fattura

Superbonus 110%: tutte le regole e le date da ricordare

Le Entrate pubblicano l'attesa circolare con chiarimenti sul Superbonus 110% su: soggetti beneficiari, orizzonte temporale, cessione e sconto in fattura

Bonus edilizi: sconto in fattura sui costi relativi al visto del professionista

Possibile applicare lo sconto da parte del professionista che rilascia il visto di conformità: la conferma nella circolare dell'Agenzia delle Entrate n.23 del 23 giugno 2022

General contractor: l'Agenzia spiega chi è e cosa fa

Le Entrate con Circolare n 23 del 23.06 forniscono chiarimenti sul superbonus 110%: vediamo i dettagli sul general contractor, riaddebito dei costi e spese agevolabili

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.