HOME

/

DIRITTO

/

TERZO SETTORE E NON PROFIT

/

FONDO PERDUTO ASD E SSD: AL VIA LE DOMANDE DI CONTRIBUTO SU CANONI DI LOCAZIONE

Fondo perduto ASD e SSD: al via le domande di contributo su canoni di locazione

Nuovi contributi a fondo perduto per Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche che non siano state già beneficiarie dei precedenti: come e quando presentare le domande

Nuovi contributi a fondo perduto per le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche.

Lo ha reso noto il Dipartimento per lo sport che, al fine di assicurare ulteriori interventi a sostegno all’attività sportiva di base, ha messo a disposizione nuovi contributi a fondo perduto da destinare alle Associazioni e alle Società Sportive Dilettantistiche che, in via generale, non siano state già beneficiarie dei precedenti contributi erogati dallo stesso Dipartimento per lo sport nel corso delle procedure di evidenza pubblica nell’anno 2020.

Previste due sessioni di presentazione delle istanze, a seconda che le associazioni siano o meno titolari di contratti di locazione o di concessione di impianti sportivi.

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente attraverso l’utilizzo di una piattaforma WEB appositamente realizzata dal Dipartimento per lo Sport e raggiungibile all’indirizzo www.sport.governo.it secondo lo svolgimento di due distinte sessioni, rispettivamente:

  • Prima Sessione canoni di locazione e canoni concessori
    dalle ore 16:00 del 22 novembre 2021 alle ore 16:00 del 30 novembre 2021.
  • Seconda Sessione contributi forfettari
    dalle ore 16:00 del 1° dicembre 2021 alle ore 16:00 del 10 dicembre 2021

Scarica l'Avviso completo del Dipartimento dello Sport del 15.11.2021

Prima sessione - Associazioni e società sportive dilettantistiche conduttori di contratti di locazione

Le istanze di accesso al fondo dovranno essere presentate tramite la piattaforma accessibile all’indirizzo www.sport.governo.it a partire dalle ore 16:00 del giorno 22 novembre 2021 fino alle ore 16:00 del giorno 30 novembre 2021, dal rappresentante legale della ASD/SSD.
Nel corso della compilazione in Piattaforma del modulo per la presentazione della domanda, la ASD/SSD richiedente dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità in forma di autocertificazione, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, di essere in possesso dei seguenti requisiti obbligatori:

  1. Iscrizione al Registro CONI/CIP alla data del 23 maggio 2021.
  2. Essere affiliata alla data del 23 maggio 2021 a un organismo sportivo riconosciuto dal CONI (Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata, Ente di Promozione Sportiva).
  3. Essere titolare di uno o più contratti di locazione ad uso non abitativo intestati esclusivamente all’Associazione/Società, aventi ad oggetto unità immobiliari site nel territorio italiano e correttamente identificate al NCEU, regolarmente registrati presso l’Agenzia delle Entrate, oppure essere titolari di uno o più contratti di concessione onerosa intestati esclusivamente all’Associazione/Società e regolarmente registrati presso l’Agenzia delle Entrate, di impianti pubblici sportivi o di aree demaniali siti nel territorio italiano. 
  4. Non avere già beneficiato dei contributi a fondo perduto per i canoni di locazione erogati dal Dipartimento per lo sport nelle annualità 2020 e 2021. 
  5. Svolgere all’interno dell’immobile, per il quale si chiede il contributo, una delle attività sportive riconosciute dal CONI o dal CIP.
  6. Essere in regola con le autorizzazioni amministrative e sanitarie per lo svolgimento delle attività sportive dilettantistiche richieste dal Comune ove ha sede l’impianto oggetto della domanda.
  7. Utilizzare prevalentemente per lo svolgimento delle attività sportive gli spazi degli immobili per i quali si fa istanza di accesso al beneficio. 
  8. Per i rapporti contrattuali già in vigore antecedentemente alla data del 1 gennaio 2020, essere in regola con il pagamento del canone di locazione/canone concessorio fino al 31 dicembre 2019.

Seconda sessione - Associazioni e società sportive dilettantistiche non titolari di contratti di locazione

Le istanze di accesso al fondo dovranno essere presentate tramite la piattaforma accessibile all’indirizzo www.sport.governo.it a partire dalle ore 16:00 del giorno 1° dicembre 2021 fino alle ore 16:00 del giorno 10 dicembre 2021, dal rappresentante legale della ASD/SSD, il quale dovrà certificare anche in questo caso il possesso dei seguenti requisiti obbligatori:

  1. Essere regolarmente iscritta al Registro CONI/CIP alla data del 23 maggio 2021. 
  2. Essere affiliata alla data del 23 maggio 2021 a un organismo sportivo riconosciuto dal CONI (Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata, Ente di Promozione Sportiva). 
  3. Non essere titolare di uno o più contratti di locazione commerciale ad uso non abitativo, o di concessione onerosa di impianto pubblico sportivo o di area demaniale. 
  4. Non avere beneficiato dei contributi a fondo perduto previsti dal decreto dell’11 giugno 2020 del Dipartimento per lo Sport, o dal Decreto del Capo Dipartimento per lo sport del 9 novembre 2020, o dall’Avviso del Capo Dipartimento per lo sport del 18 novembre 2020. 
  5. Essere in regola con le autorizzazioni amministrative e sanitarie richieste dal comune di appartenenza per lo svolgimento delle attività sportive dichiarate. 
  6. Avere alla data del 15 ottobre 2021 un numero di tesserati pari ad almeno n. 20 (venti). 
  7. Avere almeno 1 (uno) istruttore in possesso di laurea in scienze motorie o di diploma ISEF o, in alternativa, in possesso della qualifica di tecnico/istruttore rilasciata dal CONI e/o dal CIP o dagli organismi affilianti riconosciuti dal CONI e/o dal CIP a cui aderisce la ASD/SSD.
  8. comunicazione dell’IBAN per l’accredito del contributo, che dovrà appartenere a un Conto Corrente intestato esclusivamente alla ASD/SSD e non ad altro soggetto.

Importo dei contributi

L’importo massimo erogabile per la presente misura ammonta ad euro 50.000.000,00 e sarà corrisposto:

  • per la prima sessione un importo pari a un canone mensile di locazione
  • mentre per la seconda sessione un importo pari a 800 euro ad ogni associazione sportiva dilettantistica o società sportiva dilettantistica. 

Qualora l’ammontare delle richieste pervenute superi o non raggiunga il totale delle risorse disponibili, il Dipartimento per lo Sport potrà operare una rimodulazione degli importi in ragione delle disponibilità finanziarie.

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati, tra questi ti segnaliamo in particolare:

Allegato

Avviso Dipartimento dello Sport del 15.11.2021

Tag: TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

TERZO SETTORE E NON PROFIT · 07/12/2021 Credito d'imposta FOB: ecco la percentuale 2021 per le fondazioni bancarie

La percentuale in base alla quale è determinato il credito di imposta per il 2021 per le FOB è pari al 33,3180%.

Credito d'imposta FOB: ecco la percentuale 2021 per le fondazioni bancarie

La percentuale in base alla quale è determinato il credito di imposta per il 2021 per le FOB è pari al 33,3180%.

Ristori ETS: c'è tempo fino all'11.12. Ecco i chiarimenti del Ministero del lavoro

Ecco la sintesi delle risposte a domande sugli ETS e sul fondo straordinario le cui domande sono ammesse fino all'11 dicembre.

Ristori Terzo settore: le domande fino all'11.12. Le cooperative sociali escluse

Dalle ore 8 del 29 novembre gli ETS possono presentare domanda di ristori a valere sul Fondo Straordinario per il sostegno al terzo settore. Vediamo come e a chi spetta

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.