HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SUPERBONUS: VIA LIBERA AL 110% ANCHE PER GLI IMMOBILI COSTITUITI DA PIÙ PARTICELLE

Superbonus: via libera al 110% anche per gli immobili costituiti da più particelle

ll Fisco ammette al 110% il complesso costituito da tre particelle se è unica residenza unifamiliare con conseguente applicazione di un unico limite di spesa per la detrazione

La richiesta del contribuente

Nell’istanza contenuta nella Risposta n. 122 del 21 febbraio 2021, un contribuente rappresenta un caso particolare, fino ad ora mai evidenziato. 

A seguito di lavori effettuati su un immobile negli anni passati, lo stesso è stato poi accatastato, al termine degli interventi, in tre particelle differenti. 

Di due particelle è proprietario il contribuente al 100% mentre di una è proprietario con il coniuge al 50%. 

Di fatto tali particelle catastali, pur rappresentando “sulla carta” tre immobili diversi, materialmente e funzionalmente sono rappresentativi di un unico immobile: 

...le tre particelle catastali risultano essere strettamente connesse e praticamente inutilizzabili singolarmente a fini residenziali; infatti, nelle prime due unità immobiliari è presente la "zona notte" e risulta assente la cucina, mentre la terza, destinata prevalentemente a zona giorno, ospita la cucina ed una parte destinata a soggiorno (oltre a bagni e locali "accessori"). 

Il contribuente ritiene di poter beneficiare del 110% per interventi finalizzati al risparmio energetico, fra quelli previsti dall’art. 119, DL 34/2020 in quanto gli immobili materialmente rappresentano un’unica residenza unifamiliare (ciò in funzione della loro inutilizzabilità se prese singolarmente, come sopra evidenziato). 

In aggiunta il contribuente evidenzia di essere un architetto, regolarmente iscritto all'albo professionale e chiede se possa provvedere in proprio a tutte le asseverazioni connesse alla maxi detrazione, nonchè possa ricoprire il ruolo di direttore dei lavori, stante la sua qualifica contemporanea di proprietario di parte del complesso immobiliare. 

La risposta dell’agenzia delle entrate 

Dopo la consueta ampia disamina della disciplina contenuta nel DL 34/2020, il fisco ammette al 110% il complesso costituito dalle tre particelle definendolo come un'unica residenza unifamiliare con conseguente applicazione di un unico limite di spesa ai fini della detrazione. 

Riguardo poi alla possibilità per l’istante, architetto regolarmente iscritto all’albo, di ricoprire la direzione lavori, nonchè rilasciare le opportune certificazioni e le attestazioni relative agli interventi, l’agenzia delle entrate menziona i chiarimenti forniti dall’Enea, in particolare: 

  1. “L'asseverazione e l'attestato di prestazione energetica possono essere redatti da un qualsiasi tecnico abilitato alla progettazione di edifici e impianti nell'ambito delle competenze ad esso attribuite dalla legislazione vigente (cfr. DPR 75/2013), iscritto allo specifico Ordine o Collegio professionale”, mentre 
  2. “Riguardo al principio di estraneità ai lavori, l'obbligo sussiste solo per il tecnico che redige l'A.P.E., in accordo col medesimo DPR 75/2013” (Faq n. 2.A). 

Alla stessa conclusione, ma per una figura diversa era giunta l’agenzia delle entrate rispondendo all’istanza di un contribuente, consulente del lavoro, che avrebbe potuto apporre il visto di conformità sulla pratica di cessione della detrazione in caso di lavori da superbonus. 

Si legga: Cessione del 110%: ok all’auto-apposizione del visto per il professionista abilitato

Per completezza, infatti il fisco ricorda, in ultimo, che ai fini dell’estraneità e dell’imparzialità del professionista coinvolto negli interventi, detti requisiti (imparzialità ed estraneità) sono richiesti solo nel caso di redazione degli attestati di prestazione energetica (APE).

Allegato

Risposta a interpello del 22.02.2021 n. 122

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2021 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2021 ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 25/10/2021 Quando devono essere sostenute le spese per poter fruire del Superbonus?

Momento di sostenimento delle spese agevolabili ai fini del superbonus

Quando devono essere sostenute le spese per poter fruire del Superbonus?

Momento di sostenimento delle spese agevolabili ai fini del superbonus

Superbonus 110%: prezzario DEI e congruità spese. L'ENEA fornisce chiarimenti

La conformità dei materiali e il prezzario DEI: i chiarimenti dell'ENEA per i commercialisti e i professionisti sulla congruità delle spese per il superbonus 110%

Bonus facciate: nessuna proroga ma possibile ultimare i lavori nel 2022

Nessuna proroga per il bonus facciate che scade il 31 dicembre 2021. Possibile terminare i lavori nel 2022 saldando i lavori nel 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.