HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SUPERBONUS E ALTRI INTERVENTI SUGLI IMMOBILI: IL TRATTAMENTO DELL’IVA

Superbonus e altri interventi sugli immobili: il trattamento dell’IVA

Quale trattamento viene riservato all’IVA su lavori da ecobonus, sisma-bonus e superbonus?

Con la circ. 30/E/2020 è stato chiarito un aspetto molto importante relativamente alla sorte che subisce l’IVA se a sostenere le spese per interventi sugli immobili sono i soggetti titolari di reddito d'impresa, arte o professione. 

Quando a sostenere le spese per gli interventi sugli immobili sono le persone fisiche senza P. IVA, cioè i privati (o i soggetti persone fisiche con P. IVA, che agiscono nella loro sfera di soggetti privati), la detrazione spettante (ad esempio il 50%, 55% o anche 110%) viene calcolata, nel rispetto del limite massimo di spesa, includendo anche l’IVA. 

Ad esempio, per una ristrutturazione ove il contribuente sosterrà la spesa di 30.000 oltre IVA al 10%, in totale 33.000 euro, la detrazione ad esempio del 50%, verrà calcolata sul totale di 33.000 euro, quindi: 16.500 euro. 

Nel caso, invece, in cui a sostenere la spesa sia un soggetto diverso dal privato cittadino, ad esempio una società, che ha effettuato lavori finalizzati al risparmio energetico dei propri immobili strumentali, come viene considerata l’IVA? 

  • viene calcolata nel monte della detrazione prendendo a riferimento il totale documento, IVA inclusa? 
  • viene esclusa trattandosi di un’imposta che potrebbe venire detratta dall’IVA sulle vendite nelle varie liquidazioni periodiche?
  • e ancora, se l’IVA fosse indetraibile o parzialmente detraibile per effetto del “pro-rata”? 

In merito la circ. 30/E/2020 ha proprio chiarito quanto segue.

  • Iva detraibile. La detrazione spetta per la sola quota-parte dell’imponibile nel momento in cui l’IVA è interamente detraibile dall’IVA sulle vendite secondo il principio di inerenza sancito dal DPR 633/72. Quindi a differenza di quanto disposto per le persone fisiche, che restano incise totalmente dell’IVA e che detraggono l’intera somma sostenuta, i soggetti passivi IVA potranno detrarre la sola somma imponibile secondo le modalità previste dalla norma delle ristrutturazioni, ecobonus, sismabonus e superbonus. L’IVA seguirà l’ordinaria strada delle liquidazioni dell’IVA. 
  • IVA indetraibile. Qualora l’IVA risultasse indetraibile, a questo punto la situazione sarebbe quella descritta per le persone fisiche non titolari di P. IVA. L’imposta sul valore aggiunto, infatti, diviene una componente da aggiungere all’imponibile per il calcolo della detrazione. 

La regola vale: 

  • nel caso di indetraibilità ai sensi dell’art. 19-bis-1, DPR 633/72, ovvero 
  • per effetto dell'opzione prevista dall'art. 36-bis, DPR 633/72 (dispensa dagli adempimenti per operazioni esenti) 
  • IVA parzialmente indetraibile per pro-rata. Diversamente da quanto sopra, l'IVA parzialmente indetraibile per effetto del pro-rata «non può essere considerata come costo afferente le singole operazioni d'acquisto ma è una massa globale (...) che si qualifica come costo generale».

Si tratta, infatti, nel calcolo del pro-rata, di determinare una percentuale di detraibilità (o indetraibilità) dell'IVA sugli acquisti poichè gli stessi vengono sostenuti per porre in essere sia operazioni imponibili a fini IVA sia operazioni esenti. 

Tale calcolo viene gestito sulla base della totalità delle operazioni effettuate e non è quindi possibile effettuare un calcolo della percentuale di pro-rata per singola operazione.

In particolare non è possibile computare nel valore della somma da detrarre ai fini di superbonus ecobonus e sismabonus, l'IVA parzialmente indetraibile in misura corrispondente al rapporto tra l'ammontare delle operazioni che conferiscono il diritto alla detrazione ed operazioni esenti ai sensi del predetto articolo 19, co. 5, DPR 633/72.

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 06/12/2022 Superbonus: come sanare lo sconto in fattura non perfezionato

Sconto in fattura e comunicazione alle Entrate: chiarimenti dell'Agenzia su come sanare il mancato invio

Superbonus: come sanare lo sconto in fattura non perfezionato

Sconto in fattura e comunicazione alle Entrate: chiarimenti dell'Agenzia su come sanare il mancato invio

Superbonus: probabile proroga al 31 dicembre per invio Cilas

Ancora novità per il superbonus: annunciati due emendamenti per salvare il 110% per il 2023 con invio Cilas entro il 31.12 e usare la leva degli F24 nelle cessioni

Superbonus: spetta per l'installazione dell'ascensore esterno?

Installazione di un ascensore esterno in condominio e le regole per il superbonus 110%: chiarimenti delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.