IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 29/12/2020

Contratto di espansione e isopensione: le novità in legge di bilancio

Tempo di lettura: 2 minuti
Contratti di lavoro

I dettagli sull'ampliamento della platea di aziende ammesse e sull'incentivo all'esodo nel contratto di solidarietà espansiva. Proroga anche per l'accesso agevolato all'Isopensione

Commenta Stampa

La legge di bilancio è ormai in dirittura d'arrivo con la prevista approvazione in Senato entro due giorni. (Qui il testo approvato dalla Camera)

Il testo, già pesantemente corretto in commissione bilancio dopo i rilievi della Ragioneria dello stato, prevede molte misure  per agevolare le necessarie trasformazioni aziendali e la riqualificazione dei lavoratori in questo contesto di grave difficoltà economica per tanti settori.

In tema di ricambio e  incentivi all'esodo anticipato dei lavoratori più prossimi alla pensione si segnalano due importanti novità:  

  1. la proroga del contratto di espansione interprofessionale  con incentivo all'uscita e
  2.  la proroga del requisito di 7 anni per l'isopensione in vigore dal 2012  (Legge Fornero) .

Vediamo piu in dettaglio.

Contratto di espansione interprofessionale 

 Il comma 349  nella bozza di  legge di bilancio 2021 prevede:

  1. la proroga per tutto il 2021 della possibilità di stipulare  contratti di espansione (d.lgs 148 2015)  ovvero accordi aziendali sindacali per l'assunzione di nuove professionalità con avvio  di  percorsi formativi o di riqualificazione per tutto il personale dipendente, anche attraverso di riduzioni orarie. 
  2. In secondo luogo  viene ampliata l'applicabilità del contratto di espansione alle aziende di tutti i settori produttivi  sopra la soglia dei 500 dipendenti, invece che 1000 
  3. Infine   si prevede che in tali aziende, i lavoratori a cui manchino non più di  5 anni (60 mesi) dalla  pensione di  vecchiaia o anticipata (per alcune categorie) , e in possesso del requisito minimo contributivo,  possano  interrompere il rapporto di lavoro   ottenendo dal  datore di lavoro  un'indennità mensile, commisurata al trattamento pensionistico lordo maturato  in quel momento, come determinato dall'INPS, da versare fino alla decorrenza utile del trattamento pensionistico vero e proprio. Qualora la prima decorrenza utile della pensione sia quella prevista per la pensione anticipata, il datore di lavoro versa anche i contributi previdenziali  necessari. Per l’intero periodo di eventuale spettanza teorica della NASPI al lavoratore, il versamento a carico del datore di lavoro per l'indennità mensile è ridotto di un importo equivalente alla somma della prestazione della stessa NASPI. 

Isopensione incentivo all'esodo Legge Fornero

Si proroga ancora fino al 2023 la possibilità di accesso  all’isopensione, già a partire da 7 anni di anticipo rispetto all’età pensionabile, previsti dal comma 160 della legge 205 2017  in  luogo dei 4 previsti dalla legge istitutiva   articolo 4, comma 2, della  legge  28  giugno  2012, n. 92.

Fonte: Parlamento Italiano


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE