IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 11/11/2020

Bonus locazioni: ottobre, novembre e dicembre di credito d’imposta locazioni non abitative

di Redazione Fisco e Tasse

Tempo di lettura: 1 minuto
Locazione

Il Ristori bis amplia la platea dei codici ATECO beneficiari del credito di imposta sulle locazioni ad uso non abitativo e affitto d’azienda.

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

Con l’art. 4 il Decreto Ristori bis pubblicato in Gazzetta Ufficiale n 279 del 9 novembre rubricato “Credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda per le imprese interessate dalle nuove misure restrittive del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 novembre 2020” viene ampliata la platea dei beneficiari di questa misura agevolativa introdotta con il decreto Rilancio e successivamente estesa in ragione delle evoluzioni della pandemia.

L’agevolazione consiste in un credito d’imposta pari al 60% dell’ammontare mensile del canone o al 30% (50% per le strutture ricettive) in caso di contratti di servizi a prestazioni complesse o d'affitto d’azienda, comprensivi di almeno un immobile a uso non abitativo destinato allo svolgimento dell’attività industriale, commerciale, artigianale, agricola, di interesse turistico o all’esercizio abituale e professionale dell’attività di lavoro autonomo, in caso di calo di fatturato.

Il credito di imposta è applicabile alle imprese operanti nei settori riportati:

  • nella Tabella dell’Allegato 1 consultabile qui, già prevista dall’art 8 del Decreto Ristori ritoccata dal Ristori Bis
  • nella Tabella dell’Allegato 2 consultabile qui nonché per i codici ATECO 79.1, 79.11 e 79.12 (riguardanti le attività di servizi di viaggi, tour operator, prenotazioni biglietti e attività connesse), introdotta dall’art 4 del Decreto Ristori bis che ha inserito appunto le imprese che hanno sede operativa nelle aree del territorio nazionale, caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto individuate con le ordinanze del Ministro della Salute ai sensi del DPCM del 3 novembre scorso.

Si ricorda che l’art. 8 del decreto Ristori prevede che per le imprese operanti nei settori riportati nella Tabella di cui all'Allegato 1, indipendentemente dal volume di ricavi e compensi registrato nel periodo d'imposta precedente spetta il credito di imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda di cui all’art 28 del DL 34/2020 anche per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2020.

Ti potrebbe interessare il pacchetto e-book e circolare intitolato Decreto Ristori 2020 contenente il dettaglio di tutti gli aiuti a sostegno di economia e imprese previsti dal governo

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

La significativita' di revisione (Excel)
In PROMOZIONE a 12,90 € + IVA invece di 16,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Partita Doppia 1: Scritture di esercizio
Scaricalo a 14,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE