HOME

/

DIRITTO

/

LOCAZIONE IMMOBILI 2021

/

TRASFERIMENTO ALL'ESTERO E SPETTANZA DETRAZIONE CANONI LOCAZIONE

2 minuti, Redazione , 03/09/2020

Trasferimento all'estero e spettanza detrazione canoni locazione

Si ha diritto alla detrazione per canoni di locazione solo per l'annualità per la quale ancora permane la residenza in Italia nel caso di trasferimento all'estero

Con risposta a interpello n 288 del 28 agosto 2020 l’agenzia delle entrate chiarisce quando spetta la detrazione per canoni di locazione per i lavoratori che trasferiscono la residenza fuori dalla propria regione per motivi di lavoro e nel caso di specie la trasferiscono all’estero.

L’art 16 comma 1 bis del TUIR prevede che:

  • ai lavoratori dipendenti che trasferiscono la residenza nel comune di lavoro (o comuni limitrofi) nei tre anni antecedenti quello di richiesta della detrazione
  • titolari di contratti di locazione di unità immobiliari adibite ad abitazione principale e situate nel nuovo comune a non meno di 100 km di distanza dal precedente e comunque fuori regione
  • spetta una detrazione per i primi tra anni pari a 1.920.000 lire se il reddito è inferiore a 30 milioni di lire oppure a 960.000 lire se il reddito complessivo supera invece i 30 milioni di lire.

Nel caso di specie però vi è un trasferimento all’estero in corso d'anno, nel mese di agosto 2019 e l’agenzia nella sua risposta fa riferimento innanzitutto all’art 2 del TUIR che dispone che sono soggetti passivi d'imposta tutte le persone residenti e non residenti nel territorio dello stato indipendentemente dalla cittadinanza.

In particolare, sono considerate residenti in Italia quelle che per la maggior parte del periodo d'imposta:

  • sono iscritte nelle anagrafi della popolazione residente
  • hanno nel territorio dello Stato il domicilio
  • hanno la residenza ai sensi del Codice civile

Queste condizioni sono tra loro alternative affinché i soggetti siano considerati residenti, quando invece non sono presenti tutte e tre contestualmente nel perdiodo di imposta la persona è considerata non residente.

In questo caso tale soggetto sarà sopposto a tassazione solo per i redditi prodotti in Italia secondo le condizioni previste per i non residenti e in particolare,  il soggetto istante è residente in Italia solo per il 2019 (per la maggior parte del periodo di imposta) perciò per questo anno avrà diritto alla detrazione mentre non ne avrà diritto quando diventerà residente estero per le altre due annualità potenzialmente agevolabili.

Le circolari n 58/E del 2001 e n 13/E del 2019 hanno chiarito che la detrazione in questione è fruibile nei primi tre anni in cui è stata trasferita la residenza a prescindere dal contratto di lavoro e in conseguenza di un nuovo contratto di lavoro come condizione per lo spostamento della residenza.

Considerato che l’istante avrà trasferito la sua residenza all’estero da agosto 2019 gli spetterà la detrazione sulla locazione solo per la dichiarazione dei redditi 2020 relativa all’anno di imposta 2019 mentre per le altre due annualità potenzialmente fruibili non sarà possibile in quanto egli sarà tassato ai sensi dell’art. 24 del TUIR come non residente e tra le detrazioni previste per i non residente dal comma 3 dello stesso articolo non vi è quella in oggetto.

Ti potrebbe interessare l'e-book Il Lavoro all'estero - 370 risposte in 460 pagine

Allegato

Risposta a interpello del 28.08.2020 n. 288

Tag: LOCAZIONE IMMOBILI 2021 LOCAZIONE IMMOBILI 2021 ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI COVID-19 · 20/09/2021 Software web contributo riduzione canone: continuano i disservizi

Contributo per la riduzione dei canoni di locazione: attenzione alla modifica dei dati precompilati dall'Agenizia delle Entrate. Ecco la risposta alle segnalazioni

Software web contributo riduzione canone: continuano i disservizi

Contributo per la riduzione dei canoni di locazione: attenzione alla modifica dei dati precompilati dall'Agenizia delle Entrate. Ecco la risposta alle segnalazioni

La disciplina dei contratti di locazione

Il testo della Legge 9 dicembre 1998, n. 431 aggiornato con le ultime modifiche apportate dal DL del 30.04.2019 n. 34 (Decreto Crescita)

Bonus affitti 2021: prorogato al 6 ottobre il termine per invio domande

C'è tempo fino al 6 ottobre per la richiesta per il bonus affitti 2021 per riduzione canone. Ecco come compilare la domanda per ricevere il bonus

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.