HOME

/

PMI

/

ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI

/

DECRETO DI AGOSTO: RIFINANZIAMENTO DEL FONDO IPCEI

2 minuti, Redazione , 26/08/2020

Decreto di agosto: Rifinanziamento del Fondo IPCEI

Importanti progetti di interesse comune europeo IPCEI: il decreto di agosto incrementa la dotazione di 950 milioni per l'anno 2021

Il comma 6 dell'art. 60 del decreto di agosto incrementa La dotazione del Fondo IPCEI  di 950 milioni di euro per l’anno 2021, per far fronte all'esigenza di rilancio degli investimenti post emergenza COVID, potenziando il suddetto Fondo rifinanziandolo adeguatamente, per consentire alle imprese italiane di partecipare, assieme ai players degli altri Paesi europei, alla realizzazione dei progetti, potendo contare sul sostegno assicurato dal predetto Fondo.

La Commissione Europea ha introdotto lo strumento degli IPCEI (Importanti progetti di interesse comune europeo), con lo scopo di contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo comunitari, favorire la competitività nei confronti dei grandi competitors internazionali (Cina, USA, ecc.) e permettere all'Unione Europea di rimanere o imporsi quale leader industriale a livello mondiale in alcuni settori e filiere tecnologiche strategiche.

Gli importanti progetti di comune interesse europeo sono aiuti di Stato, disciplinati dalla Comunicazione della Commissione (2014/C 188/02), che consentono di riunire conoscenze, competenze, risorse finanziarie e attori economici di tutta l'Unione, al fine di ovviare ai gravi fallimenti sistemici o del mercato e alle sfide sociali che non potrebbero altrimenti essere affrontati. 

Essi sono intesi a favorire la collaborazione tra settore pubblico e privato per intraprendere progetti su larga scala che apportano vantaggi significativi all'Unione e ai suoi cittadini.

Quali sono i progetti in corso: 

Il primo IPCEI, in corso di attuazione nel campo della microelettronica, è volto a mettere a punto tecnologie e componenti innovativi che possono essere integrati in un'ampia gamma di applicazioni a valle, relativi all'ambito dell'internet delle cose e degli autoveicoli interconnessi e senza conducente. 

Il progetto è incentrato su cinque diversi settori tecnologici: chip efficienti sul piano energetico, semiconduttori di potenza, sensori intelligenti, attrezzatura ottica avanzata e sviluppo di nuovi materiali compositi.

In un secondo momento ha avuto avvio l'IPCEI batterie, che va anch'esso nella direzione di consentire la  ripartenza del settore dell'Automotive (che pesa per oltre il 10% sul PIL italiano) al termine della complicata fase di emergenza sanitaria attuale, che porterà inevitabilmente a una crisi economica per l'intero Paese. 

Gli obiettivi sono il rilancio dell'industria e del suo indotto, la riduzione dell'impatto ambientale e la crescita dell'innovatività.

Ad oggi, inoltre, l'Italia partecipa ad un secondo IPCEI batterie (denominato EUbatln) in corso di autorizzazione dall'esecutivo europeo (entro novembre la Commissione europea dovrebbe addivenire ad una decisione autorizzativa). 

I due IPCEI batterie, una volta operativi realizzeranno un salto tecnologico che consentirà all’ Europa di assumere la leadership mondiale nella produzione di veicoli a trazione elettrica e nello stoccaggio di energia da fonti rinnovabili.

A seguire, è in fase di costruzione un nuovo IPCEI nel settore degli usi industriali dell'idrogeno, del quale l'Italia ha concrete possibilità di assumere la leadership. Inoltre, una eventuale partecipazione dell'Italia ad un secondo IPCEI microelettronica, fortemente voluto dalla Germania, Presidente di turno dell'UE, è attualmente in valutazione. 

Infine, l'emergenza COVID ha accresciuto l'eventualità di possibili iniziative analoghe in altre catene del valore strategiche ( e.g. "salute intelligente").

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI · 13/10/2021 Pegno mobiliare non possessorio 2021: ecco l'elenco dei beni pignorabili

Pegno non possessorio: istituito il Registro presso l'Agenzia delle Entrate. Come funziona la garanzia con un bene senza spossessarsene. Allegato l'elenco dei beni pignorabili

Pegno mobiliare non possessorio 2021: ecco l'elenco dei beni pignorabili

Pegno non possessorio: istituito il Registro presso l'Agenzia delle Entrate. Come funziona la garanzia con un bene senza spossessarsene. Allegato l'elenco dei beni pignorabili

Tax credit cinema: le opportunità da non perdere per gli operatori del settore cinema

Opportunità e vantaggi fiscali anche per le aziende estranee al settore cinematografico: una guida indispensabile per gli operatori del settore

Credito d'imposta ACE 2021: esempi di calcolo e di compilazione della comunicazione

Comunicazione per la fruizione del credito d’imposta ACE: alcuni esempi di calcolo e di compilazione del modello con l'utilizzo del nostro file excel

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.