IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 20/07/2020

Aliquota Iva per Auto elettriche e colonnine di ricarica

Tempo di lettura: 1 minuto
colonnine ricarica auto

IVA agevolata per colonnina di ricarica unita ad impianto fotovoltaico: ecco il chiarimento dell’Agenzia

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

Nel caso in cui un contribuente proceda all’ istallazione di una colonnina di ricarica del veicolo elettrico unitamente all'impianto fotovoltaico, si può applicare l'aliquota IVA agevolata del 10%.

Al contrario, qualora la colonnina venga realizzata autonomamente rispetto all'impianto fotovoltaico, l'aliquota IVA è quella ordinaria (ferma restando l'eventuale detrazione ai fini delle imposte dirette).

Quanto sopra è stato chiarito dall’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 218 del 14 luglio 2020.

In generale, per le colonnine di ricarica di auto elettriche per uso privato, si applica l'aliquota IVA ordinaria. Le agevolazioni sull'imposta sul valore aggiunto sono accessibili solo nel caso in cui soddisfino esigenze e interessi collettivi di primario spessore. La stessa regola è valida anche in caso di uso aziendale.

Nel caso specifico esaminato dall’ Agenzia, il quesito è stato posto da un contribuente che intendeva istallare un impianto fotovoltaico e una colonnina di ricarica per auto elettriche. In particolare, desiderava sapere se, per la colonnina di ricarica per auto elettrica ad uso privato da realizzare, poteva usufruire dell’aliquota IVA agevolata al 10% ovvero se dovesse applicare l’aliquota ordinaria al 22% (prevista generalmente per l’istallazione delle colonnine di ricarica).

Si fa presente che l’aliquota IVA del 10% è prevista per “gli impianti di produzione e reti di distribuzione calore energia e di energia elettrica da fonte solare-fotovoltaica ed eolica”.

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che, vi sono due casi in cui si applica l’aliquota agevolata al 10%:

1. per le opere di urbanizzazione primaria quali le strade residenziali, gli spazi di sosta o di parcheggio, le fognature, la rete idrica, la rete di distribuzione dell'energia elettrica e del gas, la pubblica illuminazione, gli spazi di verde attrezzato. L’agevolazione è concessa in ragione del fatto che vi sono esigenze e interessi collettivi di primario spessore (che tuttavia non erano riscontrabili nel caso esaminato);
2.qualora la colonnina di ricarica del veicolo elettrico venga installata con l’impianto fotovoltaico in modo da costituire un tutt'uno.

Da ultimo l’Agenzia ricorda che è possibile beneficiare della detrazione del 50% delle spese sostenute per l’istallazione di colonnine di ricarica per le auto elettriche (su un massimo di spesa di 3.000 euro), grazie alla previsione della Legge di Bilancio 2019.

Ti potrebbe interessare l'e-book  Strumenti deflattivi del Contenzioso tributario (eBook)

Per approfondimenti sulla disciplina dell'interpello naviga gratuitamente per il Dossier Interpello 2020

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Consolidato nazionale 2021 (excel)
In PROMOZIONE a 64,90 € + IVA invece di 74,90 € + IVA fino al 2021-03-02
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE