IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 22/04/2020

Marchi storici di interesse nazionale: iscrizioni aperte dal 16 aprile

Tempo di lettura: 2 minuti
italia

Il decreto del MISE indica le modalità per iscriversi al Registro Speciale dei marchi storici

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

L’iscrizione al Registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale, è possibile a partire dal 16 aprile 2020.

Il decreto del ministero dello Sviluppo economico (MISE) 27 febbraio 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 7 aprile 2020 (consultabile nel file allegato), indica le modalità di iscrizione di un marchio di impresa nel registro speciale “Marchio storico di interesse nazionale”, integrando il precedente decreto del 10 gennaio 2020.

Per quanto riguarda le modalità di iscrizione è necessario:

  • presentare istanza esclusivamente telematica all’ Ufficio italiano brevetti e marchi (UIBM) raggiungibile tramite il portale al seguente link servizionline.uibm.gov.it;
  • effettuare il versamento dell’imposta di bollo da 15 euro secondo le modalita' indicate dal sistema di deposito telematico.

Con riferimento alla documentazione da allegare all’istanza si distingue tra:

  • marchi registrati, per i quali va presentato il verbale di primo deposito in Italia (o rinnovazione), la riproduzione del marchio, la documentazione inerente alle modifiche dei prodotti/servizi protetti;
  • marchi non registrati, che necessitano della riproduzione del marchio, della documentazione comprovante l'uso effettivo e continuativo per almeno cinquanta anni (quale ad esempio in campioni di imballaggi, etichette, listini prezzi, cataloghi, fatture), l’indicazione dei prodotti e servizi cui ci si riferisce il marchio;

A seguito della presentazione dell’istanza, inizia la procedura di approvazione e quindi lo svolgimento dell’istruttoria da parte dell’Ufficio competente, che si conclude con un provvedimento di accoglimento o di rifiuto, disposto entro 60 ovvero 180 giorni (a seconda che si tratti di marchio registrato o meno).

Si ricorda che il Decreto Crescita (D.L. 30 aprile 2019, n. 34,) aveva previsto l’istituzione di un registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale.

Si tratta di “marchi d'impresa registrati da almeno cinquanta anni o per i quali sia possibile dimostrare l'uso continuativo da almeno cinquanta anni, utilizzati per la commercializzazione di prodotti o servizi realizzati in un'impresa produttiva nazionale di eccellenza storicamente collegata al territorio nazionale" (art. 11 ter del Codice della Proprietà Industriale).

Il logo relativo al marchio storico d’interesse nazionale, che potrà essere utilizzato in associazione al proprio marchio, da parte degli iscritti al registro speciale, è stato presentato in occasione dell’evento organizzato dal MISE in collaborazione con Unioncamere lo scorso 13 gennaio.

La finalità della registrazione come marchio storico è chiaramente di natura commerciale e promozionale. Tramite la novità introdotta si intende infatti tutelare la proprietà industriale delle eccellenze italiane, e aumentare la competitività delle aziende valorizzando il Made in Italy.


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Check list rilascio visto conformità superbonus 110%
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-11-15
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE