HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO CONTE

/

LOTTA AL CONTANTE 2020: LE MISURE APPROVATE

2 minuti, Redazione , 17/10/2019

Lotta al contante 2020: le misure approvate

Legge di bilancio 2020: ecco le misure approvate per il contrasto all'evasione fiscale aumentando i pagamenti tracciabili

Uno dei punti su cui l'esecutivo giallo-rosso ha insistito è stata la lotta all'evasione fiscale che passa attraverso alcune misure chiave. In generale infatti, per una serie campagna di lotta all'evasione fiscale e di contrasto alle mafie e al riciclaggio si passa per la stretta sui contanti, lo strumento anonimo e non tracciabile che viene spesso impiegato per scopi evasivi e sugli incentivi all'utilizzo di mezzi tracciabili come le carte di credito. I primi effetti positivi dell'introduzione, ad esempio, della fatturazione elettronica sono già stati registrati in un aumento del gettito nonostante la fase economica difficile che sta attraversando il nostro Paese. 

Ecco quindi cosa è previsto nella Legge di bilancio 2020:

  1. cashback nel caso di utilizzo della moneta elettronica in settori a rischio: in pratica è stato previsto un "superbonus" che dal 2021 restituirà ai contribuenti direttamente sui propri conti correnti il 10% o il 19% (ancora su queste percentuali non c'è accordo) delle spese sostenute nei settori dove è alto il rischio di evasione fiscale, sulla base dei dati in possesso dall'Agenzia delle Entrate. E' il caso ad esempio dei piccoli lavori edilizi a casa, come l'idraulico o l'elettricista, o della cura della persona come parrucchieri ed estetisti;
  2. limite del contante a 2.000 euro per i prossimi 2 anni, per tornare a 1.000 euro nel 2022. Lo scopo è sempre quello di garantire maggiore tracciabilità dei pagamenti;
  3. sanzioni per esercenti e commercianti che non consentiranno il pagamento elettronico tramite POS o che non accetteranno il codice fiscale dei clienti. Le sanzioni previste sono due distinte, a seconda della violazione commessa. In particolare:
    • le sanzioni saranno composte da una componente fissa pari a 30 euro più una componente variabile pari al 4% del valore della transazione per cui si è negato il pagamento con modalità tracciabili. Il cliente che si è vista negata la possibilità di pagare in modalità elettronica potrà andare dal Prefetto per denunciare la violazione, a cui farà seguito accertamenti e controlli.
    • le sanzioni arriveranno fino a 2.000 euro qualora i commercianti si rifiutino di accettare il codice fiscale dei contribuenti, impedendogli così di partecipare alla lotteria degli scontrini, che prevede in palio premi mensili fino a 50.000 euro. In merito al funzionamento della nuova lotteria 2020 si rimanda alla lettura dell'articolo Lotteria degli scontrini 2020: ecco come funzionerà
  4. deduzione dei costi e detrazioni dell'IVA solo per chi sostiene le spese con modalità tracciabili, così come adesso già accade per i benzinai.

Per andare incontro agli esercenti, il Governo ha chiesto all'Antitrust la possibilità di ridurre le commissioni dovute dai commercianti nel caso di transazioni con carte di credito e carte di debito, in particolari per quanto riguarda i piccoli pagamenti. Per le commissioni dovute in caso di pagamento elettronico di importi fino a 5 euro il Governo ha chiesto l'azzeramento degli oneri, e una riduzione delle commissioni per gli importi fino a 25 euro.

Ti potrebbe interessare il Pacchetto Atlante Antiriciclaggio (10 eBook)  acquistabili anche singolarmente

o anche l'e-book Attività di Compro Oro: Normativa antiriciclaggio

Tag: ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2021 ANTIRICICLAGGIO E USO CONTANTE 2021 LE RIFORME DEL GOVERNO CONTE LE RIFORME DEL GOVERNO CONTE LEGGE DI BILANCIO 2021 LEGGE DI BILANCIO 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Fausto Faiella - 18/10/2019

Domanda: se il mio idraulico o il mio restauratore non accettera'il pagamento in forma elettronica saro' costretto a pagare in contanti o a rivolgermi altrove?La sanzione,se ho ben capito sara' pari ad €30 piu' componente variabile del 4%del valore della transazione(che in pratica o non avverra' o avverra' in maniera"a nero".Dovro' andare dal Prefetto che sono stato costretto a pagare in "nero"?e in tal modo saro' io ad essere multabile?.Grazie

maurizio - 18/09/2019

Non si parla mai della clonazione delle carte: problema serio che sicuramente il governo non considera nemmeno, ma che danneggia tutti.

Guazza - 17/10/2019

Certamente è un problema serio (mi hanno appena clonato la carta.... ma all'estero), ma il fatto che esista questo problema non vuol dire che le misure di contrasto all'evasione come l'incentivo all'utilizzo delle carte siano sbagliate. Anzi: la riduzione delle commissioni + la lotteria degli scontrini sono due ottime idee, soprattutto se realizzate contemporaneamente.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO CONTE · 14/09/2021 Il contratto a tempo determinato: guida 2021

Le regole ordinarie sul contratto a termine: durata massima, causali, stop and go, divieti di utilizzo, NASPI - Le deroghe per COVID

Il contratto a tempo determinato: guida 2021

Le regole ordinarie sul contratto a termine: durata massima, causali, stop and go, divieti di utilizzo, NASPI - Le deroghe per COVID

La gestione delle perdite d’esercizio 2020 nelle società di capitali

Il congelamento delle perdite 2020, dopo molti dubbi, appare oggi una operazione chiaramente definita, nel perimetro temporale e nelle modalità operative

Riscatto contributi, cd Pace contributiva: scade il 31.12.2021

Requisiti , costo e convenienza fiscale delle novità sul riscatto agevolato di periodi privi di contribuzione cd. Pace contributiva 2019. INPS ricorda la scadenza a fine 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.