Rassegna stampa Pubblicato il 29/08/2019

Definizione agevolata: 2 settembre la scadenza della seconda rata

definizione liti pendenti pace fiscale

Definizione agevolata delle liti pendenti: lunedì prossimo la scadenza della seconda rata

Il termine per il pagamento della seconda rata della definizione agevolata delle liti pendenti è il 31 agosto che essendo sabato slitta automaticamente a lunedì prossimo, il 2 settembre 2019. In generale infatti per le scadenze delle rate che cadono di sabato o di domenica, va considerata direttamente la data del lunedì successivo. Come previsto dalla norma del collegato fiscale alle Legge di bilancio 2019 che disciplina la definzione agevolata delle liti, attenzione va prestata al fatto che per ciascuna controversia autonoma deve essere effettuato un separato versamento.

Si ricorda che le rate successive scadono:

  • il 30 novembre,
  • il 28 febbraio
  • il 31 maggio di ciascun anno a partire dal 2019.

Si precisa inoltre che per le rate successive alla prima sono dovuti gli interessi legali a decorrere dal 1°giugno 2019 alla data del versamento.
 

Ti segnaliamo il pacchetto Pace Fiscale (Pacchetto eBook + Excel): eBook in pdf di 105 pagine sulle nove sanatorie del decreto 119/2018 ed il saldo e stralcio dei debiti,  + Excel per il calcolo delle sanatorie previste dal DL. 119/2018 (pacchetto pace fiscale) e dello Stralcio cartelle per persone in difficoltà L. 145/18 per "fare pace con il fisco".

Per approfondimenti segui gratuitamente il Dossier Rottamazione ter 2019: come fare

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)