Rassegna stampa Pubblicato il 24/06/2019

Società quotate in Borsa: bilancio elettronico dal 2020

risconti attivi e passivi in bilancio

Bilancio elettronico: introdotto l'obbligo per tutte le società quotate.

Le società quotate nell'Unione Europea dovranno redigere i bilanci di esercizio, a partire dal 2020 con tecnlogie elettroniche. Recentemente infatti, la Commissione Europe ha approvato il nuovo regolametno ESMA (European Security and Market Abuse) che prevede l'obbligo dall'esercizio finanziario 2020 di redigere i bilanci delle società quotate sulle borse europee in formato elettronico. Per il 2020 l'obbligo riguarda i prospetti consolidati di conto economico e di stato patrimoniale, mentre dal 2021 l'obbligo riguarderà anche la relazione finanziaria e la nota integrativa.

In particolare con il formato iXRL sarà possibile tramite software elaborare subito i dati contenuti nei bilanci, con una maggiore fruibilità e facilità di comparazione per gli investitori. Infatti:

  • la tecnologia XHTML permette di rappresentare il bilancio su una pagina web
  • la tecnologia iXBRL peremtte di inquadrare le voci di bilanci nella tassonomia prevista dai principi contabili internazionali IAS/IFRS.

Ti potrebbe interessa il pacchetto Bilancio e Consolidato nazionale 2019 (eBook + excel)

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Il bilancio d'esercizio 2019

 
630,74 € + IVA
34,00 € + IVA
28,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)