Rassegna stampa Pubblicato il 22/05/2019

CCNL pubblici esercizi: novità sale bingo

sala bingo CCNL FIPE

Nuovo accordo integrativo del CCNL pubblici esercizi FIPE 2018 per i dipendenti delle sale giochi con attività di bingo, "gaming hall"

Novità per i dipendenti delle sale giochi:  è stato siglato il 15 maggio 2019, tra Fipe, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs  un accordo  che  modifica la disciplina specifica per  le sale giochi  con attività di bingo (cd " gaming hall". Di fatto viene abrogata la disciplina precedente,   contenuta nell'allegato P  del Ccnl per i dipendenti di pubblici esercizi, ristorazione collettiva, commerciale e turismo dell’8 febbraio 2018

I contenuti principali  dell'accordo sono:

  •  riorganizzazione dei livelli e istituzione di nuovi profili professionali  come  gaming hall manager, (livello quadro B delle tabelle retributive del Ccnl pubblici esercizi 8/2/2018)  che si occupa della gestione di tutte le attività di gioco e ristorazione, redazione dei palinsesti di gioco, supervisione delle attività di marketing ecc.; gaming hall lead,  2° livello, gestione delle turnazioni del personale, controllo del regolare svolgimento delle attività di gioco, controllo del funzionamento degli apparecchi ecc.); gaming hall specialist,  4° livello mansioni di verifica  di rispetto dei turni, rapporti con i clienti, verifica funzionamento apparecchi ecc.); gaming hall operator, 5° livello, almeno 18 mesi di esperienza  nelle mansionid i controllo del funzionamento  apparecchi, installazioni e servizi, cura del cliente, verifica dell'automaticità di estrazione delle palline, convalida cartelle, incasso denaro,  gestione scommesse ecc.; gaming hall operator junior, 6° livello fino a 18 mesi di esperienza nelle mansioni.
  • Inquadramento del personale dell'area food  come  prevista dal Ccnl pubblici esercizi e generalmente al 5 livello.

I nuovi livelli saranno applicati a decorrere dall'entrata in vigore dell'ipotesi di accordo Ai lavoratori già assunti si applicheranno gli aumenti retributivi previsti dal Ccnl dell'8/2/2018. Le differenze retributive prodotte tra il vecchio e il nuovo inquadramento acquisito saranno riconosciute in apposita voce della busta paga, non assorbibile, a titolo di elemento contrattuale distinto della retribuzione. Decorso il termine di validità del Ccnl (31.12.2021) ed erogati i relativi aumenti economici, ai dipendenti si applicherà la progressione stipendiale propria del nuovo livello d'inquadramento.

  • Viene stabilito che il numero dei lavoratori impiegati con contratto a tempo determinato, al fine della base di computo, debba essere riferitoa ciascuna gaming hall.
  •  In tema di apprendistato professionalizzante, per il solo personale dipendente delle sale gioco  i profili formativi saranno i seguenti:

- gaming hall lead - livello 2°, durata 36 mesi;
- gaming hall specialist - livello 4°, durata 24 mesi;
- gaming hall operator - livello 5°, durata 24 mesi.

Ti possono interessare i nostri ultimi e-book in tema di lavoro:

"La busta paga - lettura e compilazione " e Busta paga in Edilizia di M.C. Prudente

"Il Welfare aziendale P. Stern et al.

"Pensioni 2019 " prof. L. Pelliccia 

"Contratti a termine e somministrazione dopo il Decreto Dignitàprof. R. Staiano

e i libri di carta "Paghe e contributi" di A Gerbaldi ; "Piano operativo sicurezza:  nuove regole POS e pss semplificati" di D. De Filippo (Maggioli Editore)

Fonte: Fisco e Tasse


1 FILE ALLEGATO



Prodotti per La rubrica del lavoro , CCNL: tabelle retributive 2019

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
39,00 € + IVA
33,15 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)