HOME

/

CONTABILITÀ

/

FATTURAZIONE ELETTRONICA 2021

/

FATTURAZIONE ELETTRONICA: PER IL GARANTE DELLA PRIVACY VA CAMBIATA

1 minuto, Redazione , 19/11/2018

Fatturazione elettronica: per il Garante della Privacy va cambiata

L'Agenzia delle Entrate dovrà rispondere alle criticità mosse dal Garante

Il Garante della privacy ha bocciato l'impianto della fatturazione elettronica che debutterà il 1° gennaio 2019, ravvisando rilevanti criticità, che comportano seri rischi per i diritti e le libertà degli interessati. L'impianto messo a punto sulla fatturazione elettronica, infatti, presenta un "trattamento obbligatorio, generalizzato e di dettaglio di dati personali, anche ulteriori rispetto a quelli necessari a fini fiscali, relativi a ogni aspetto della vita quotidiana della totalità della popolazione" che "non appare proporzionato all’obiettivo di interesse pubblico, pur legittimo, perseguito". Secondo il Garante c'è il problema:

  • delle informazioni non necessarie ai fini fiscali: l'archivio dei dati che passeranno attraverso il sistema di interscambio Sdi riguarderà non solo i dati obbligatori a fini fiscali, ma la fattura vera e propria, che contiene informazioni di dettaglio su beni e servizi acquistati, abitudini e le tipologie di consumo, prestazioni sanitarie o legali;
  • della rete degli intermediari: il ricorso agli intermediari e società di servizi che potranno essere delegati dal contribuente per la trasmissione/ ricezione/conservazione delle fatture opereranno anche nei confronti di una moltitudine di imprese, accentrando enormi masse di dati personali con un aumento dei rischi per la sicurezza delle informazioni, e sui loro usi impropri.

Secondo il Garante il sistema della fatturazione elettronica, così come è stato progettato, non è in linea con il Gdpr, il regolamento europeo sulla privacy.
A seguito delle osservazioni effettuate dal garante l'Agenzia delle entrate dovrà fornire un riscontro veloce, considerato che manca poco più di un mese dall'entrata in vigore delle nuove regole sulla fatturazione.
Nel caso le Entrate decidessero di ignorare l’avvertimento, e il Garante confermasse la violazione del regolamento Ue sulla privacy, si passerebbe all’ingiunzione di modifica dell’impianto.

Tag: PRIVACY 2021 PRIVACY 2021 FATTURAZIONE ELETTRONICA 2021 FATTURAZIONE ELETTRONICA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Miky - 19/11/2018

Sia santificato il Garante !!!! Meno male che qualcuno, non affetto da pecorismo cronico, riesce a ragionare ANCHE dalla prospettiva del contribuente. E' una vita che lo dico: con questo sistema si rendono pubblici tutti i dati relativi agli acquisi / trattative / pagamenti / condizioni particolari. Abbiamo dovuto aspettare il garante, perchè le associazioni di categoria sono troppo occupate a gestire il businnes che verrà loro da questo assurdo obbligo.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

FATTURAZIONE ELETTRONICA 2021 · 13/09/2021 Imposta di bollo fatture elettroniche del 2° trimestre 2021: pagamento entro il 30 .09.21

Imposta di bollo su fatture elettroniche 2021, il punto sulle principali novità

Imposta di bollo fatture elettroniche del 2° trimestre 2021: pagamento entro il 30 .09.21

Imposta di bollo su fatture elettroniche 2021, il punto sulle principali novità

Fattura elettronica: esonerata la guardia medica con foglio di liquidazione corrispettivi

Le guardie mediche con rapporto di lavoro a tempo determinato convenzionati con l'ASP, sono esonerate dall'emissione della fattura elettronica

Registratore telematico: un riepilogo degli obblighi del 2021 e delle proroghe

La sostituzione degli scontrini con i corrispettivi telematici comporta il dotarsi di registratori telematici idonei a memorizzare e trasmettere i dati con le modalità prescritte.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.