Rassegna stampa Pubblicato il 20/01/2020

Fondo Sanimoda 2020: aumento versamenti

Tempo di lettura: 3 minuti
ccnl occhiali sanimoda

Fondo sanitario del tessile, occhialeria, penne, spazzole, giocattoli, calzature. Aumenta il versamento per il tessile e si conferma per l'occhialeria

Dal 1° settembre 2018, per i lavoratori a cui sono applicati i seguenti CCNL industria:

  1.  Tessile e Abbigliamento;
  2.  Occhiali e occhialeria;
  3.  Spazzole, Pennelli e Scope;
  4.  Penne, Matite e articoli affini;
  5.  Pelletteria;
  6.  Giocattoli e modellismo;
  7.  Calzature

è prevista l'iscrizione  automatica e obbligatoria al Fondo di assistenza sanitaria integrativa SANIMODA, a carico delle aziende. 

Per la precisione il fondo è partito il 1° gennaio 2018 per i CCNL dei settori  tessile e occhialeria. Da luglio sono entrati a far parte di Sanimoda anche le aziende produttrici di penne, spazzole pennelli e scope, mentre da settembre 2018 i CCNL pelle e cuoio e giocattoli . Dal 2019  è stato  attivato anche per il settore  Calzaturiero .

Da segnalare le novità per il 2020:

Per il CCNL Tessile Abbigliamento, a partire dal 1° trimestre 2020, la contribuzione sarà elevata a 45€.

In seguito all' accordo contrattuale del 6.12.2019,  la contribuzione per le sole aziende Tessili passerà dagli attuali 12€ mensili a 15€. Poiché la contribuzione a Sanimoda è trimestrale, da gennaio 2020 il contributo da versare al Fondo sarà pari a 45€ per dipendente iscritto.

Ricordiamo che la contribuzione al Fondo seguirà le stesse regole e scadenze previste sino ad ora, con l’unica variazione dell’importo da versare.

Per quanto riguarda il settore Occhialeria, lo scorso 13 gennaio 2020 Anfao e le organizzazioni sindacali Femca Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil hanno sottoscritto il verbale di accordo sulla contribuzione al fondo Sanimoda  nel quale è stato decisa la proroga del versamento attual,e  superiore rispetto a quanto definito nel art. 48 del ccnl Occhialeria.  Pertanto  è stato stabilito che il contributo mensile a Sanimoda di 8 euro  resti fissato come per il 2019 a 12 euro mensili, anche per il periodo 1° gennaio - 31 dicembre 2020.

Sanimoda nasce dall’accordo sottoscritto in data 28 luglio 2017 tra le organizzazioni di categoria delle imprese SMI,ASSOCALZATURIFICI, ANFAO,AIMPES, ASSOSPAZZOLE, ASSOSCRITTURA, ASSOGIOCATTOLI;  e dei lavoratori: FEMCA CISL, FILCTEM CGIL, UILTEC UIL.
Ha natura paritetica, ovvero composta in parti uguali da rappresentati di lavoratori e delle aziende, ed è contraddistinto dall’essere senza scopo di lucro: ogni iscritto è socio e sostiene la corretta gestione del Fondo.
Sono iscritti a SANIMODA sia  le imprese che applicano i succitati CCNL che  i lavoratori:

  • a tempo pieno o parziale (part-time),
  • non in prova, 
  • compresi apprendisti e lavoratori a domicilio. 

A tal fine, si intende il rapporto di lavoro nel quale il lavoratore abbia prestato la sua attività, anche in diversi periodi sommati tra loro, almeno 9 mesi nell’anno precedente (1° gennaio – 31 dicembre);

Sono iscritti anche i dipendenti delle Organizzazioni firmatarie dei CCNL sopra richiamati. 

I destinatari delle prestazioni del Fondo, oltre ai lavoratori,  sono i seguenti componenti del nucleo familiare del lavoratore dipendente iscritto:

  • Il coniuge/convivente fiscalmente a carico e il convivente more uxorio (legge 20/05/2016 n. 76 art. 1 comma 36) o unito civilmente il cui reddito complessivo annuo (intendendosi quello di imposta) non deve essere superiore a € 2.840,51 (DPR n. 917/1986 punto 2 o quello pro tempore vigente);
  • I figli minorenni del lavoratore iscritto limitatamente a specifiche garanzie dettagliate nel piano sanitario prescelto. Il diritto alle prestazioni sanitarie del Fondo dei componenti del nucleo familiare permane finché sussiste l’iscrizione del lavoratore dipendente.

L'azienda   deve effettuare l'iscrizione al fondo, comunicando e confermando, ogni trimestre, le anagrafiche dei lavoratori aventi diritto, attraverso una distinta di contribuzione. La quota di contributo è determinata dal  CCNL applicato
La contribuzione da parte delle Aziende è trimestrale anticipata, secondo la base occupazionale presente il primo giorno del trimestre a cui si riferisce il versamento.
Il versamento della contribuzione deve essere effettuato utilizzando la procedura di pagamento presente nella sezione “Contribuzione Azienda” nel sito www.sanimoda.it , all’interno del menù “per le Aziende”.

Le Aziende versano i contributi secondo le seguenti scadenze:
a) Il 20/01 contributi relativi al primo trimestre dell’anno;
b) Il 20/04  contributi relativi al secondo trimestre dell’anno;
c) Il 20/07 contributi relativi al terzo trimestre dell’anno;
d) Il 20/10 contributi relativi al quarto trimestre dell’anno;
Il versamento dei contributi  deve essere effettuato trimestralmente dall’impresa tramite bonifico bancario  sul conto corrente intestato a SANIMODA presente nel sito www.sanimoda.it , all’interno del menù “per le Aziende” con la sepcifica causale indicata.

 

Per approfondire abbiamo a disposizione ebook in pdf dedicati al lavoro che potrebbero interessarti, in particolare ti segnaliamo:

Inoltre scopri le nostre Guide dedicate alle pratiche  in materia di lavoro, come:

Segui anche il Dossier CCNL e Tabelle retributive 2019 per altre notizie e approfondimenti in materia contrattuale.

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti consigliati per te

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
 
39,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)