Rassegna stampa Pubblicato il 07/06/2018

RIcorso di condizionalita contro le sanzioni del Centro per l'Impiego

modelli esercizio diritti e reclamo privacy

Istruzioni e modulo di ricorso al Comitato per la condizionalità in caso di stop alla disoccupazione per mancata partecipazione alle misure dei Centri per l'impiego

L'ANPAL ha messo a disposizione sul proprio sito le istruzioni  e il modulo di ricorso per opporsi alla  sospensione del sostegno al reddito e ad altre sanzioni che si possono verificare  quando il disoccupato  che ha firmato il Patto di servizio con il CPI non partecipa  alle misure proposte  (nota ANPAL prot 6509 del  29.5.2018) .

Il patto di servizio prevede infatti  il cd. "meccanismo di condizionalità"  per cui  il disoccupato che  riceve un sostegno al reddito – cioè una politica passiva –  deve impegnarsi nelle misure collegate di  politica attiva del lavoro cioe:

  • partecipi agli incontri fissati di orientamento o formazione
  •  accetti offerte di lavoro congrue

Per chi non adempie a questi obblighi senza un giustificato motivo  il  meccanismo prevede sanzioni graduali  che vanno dalla decurtazione progressiva del sostegno al reddito, prima per un quarto di mensilità, poi per una mensilità intera, fino alla perdita della prestazione economica (di competenza INPS) e dello stato di disoccupazione (di competenza CPI). 

È possibile fare ricorso in via amministrativa ai provvedimenti adottati dai centri per l'impiego rivolgendosi al Comitato per la condizionalità  

Il ricorso può essere presentato, per motivi di legittimità e per motivi di merito, entro trenta giorni solari dal ricevimento della sanzione.  E' necessario compilare il modulo di ricorso e produrre i seguenti documenti:

  • Copia della sanzione del Cpi ricevuta dal/la ricorrente, con indicazione della notifica da parte del Cpi
  • Fotocopia del documenti di identità del/la ricorrente
  • Ogni altra documentazione utile, ad esempio la copia dei documenti attestanti il giustificato motivo del/la ricorrente; le prove dell'invio da parte del/la ricorrente al Cpi dei documenti attestanti il giustificato motivo, ecc.

Il modulo di ricorso e i documenti indicati sopra possono essere inviati al Comitato via posta elettronica certificata oppure per raccomandata A/R ai seguenti recapiti: 

  • PEC: [email protected]
  • Raccomandata A/R a: Comitato per i ricorsi di condizionalità c/o Anpal Via Fornovo 8 – 00192 Roma

Il Comitato motiva la propria decisione e la comunica al/la ricorrente, al Centro per l'impiego e ad eventuali altri soggetti interessati tramite posta elettronica ordinaria o tramite PEC.

In tema di sostegno al reddito leggi anche ADR assegno di ricollocazione 2018 e Tutto sul REI -reddito di inclusione

Per approfondire ti puo interessare la scheda sull'indennità di disoccupazione NASPI 2018

Fonte: ANPAL




Prodotti per Assegni familiari e ammortizzatori sociali , Politiche del Lavoro Femminile, La rubrica del lavoro

prodotto_fiscoetasse
32,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

27,20 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
18,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

15,30 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
26,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

22,10 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
38,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

32,30 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
28,65 € + IVA

IN PROMOZIONE A

18,17 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
34,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

28,90 € + IVA


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)