HOME

/

CONTABILITÀ

/

REGIMI CONTABILI

/

DETRAZIONE IVA FATTURE 2017 2018 NEL REGIME PER CASSA

2 minuti, Redazione , 23/01/2018

Detrazione IVA fatture 2017 2018 nel regime per cassa

Regime di cash accounting: l'Agenzia chiarisce come detrarre correttamente l'IVA dopo le modifiche introdotte dalla manovra correttiva 2017

Chiarimenti sulla detraibilità dell'IVA sono stati forniti dall'Agenzia delle Entrate nella Circolare 1/2018. In particolare, le nuove regole che interessano l’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA debbono essere coordinate con l’opzione per il regime del cash accounting. Come chiarito con la circolare n. 44/E del 26 novembre 2012, i soggetti che adottano tale regime liquidano l’IVA secondo un criterio di cassa sia per quanto concerne le operazioni attive che per quanto concerne le operazioni passive.
A tale riguardo, la medesima circolare ha specificato che tale regime consente di differire l’esigibilità dell’IVA al pagamento del corrispettivo per coloro che,

  • operano nell’esercizio di impresa, arti o professioni
  • hanno realizzato nell’anno precedente un volume d’affari non superiore a due milioni di euro,
  • effettuano cessioni di beni o prestazioni  di servizi imponibili nel territorio dello Stato nei confronti di cessionari o committenti che, a loro volta, agiscono nell’esercizio di impresa, arti o professioni.

La circolare n. 44/E ha precisato che il diritto alla detrazione dell’imposta relativa agli acquisti effettuati da tali soggetti è esercitato a partire dal momento in cui i relativi corrispettivi sono pagati, o, comunque, decorso un anno dal momento in cui l’operazione si considera effettuata ai sensi dell’articolo 6 del d.P.R. n. 633 del 1972.
In considerazione del fatto che la norma differisce il momento in cui l’IVA sugli acquisti può essere considerata esigibile (elemento, questo, che caratterizza il regime del cash accounting), anche il termine entro il quale il soggetto passivo può esercitare il diritto alla detrazione dell’imposta deve essere ancorato al peculiare momento di esigibilità stabilito dal regime per cassa (ovvero al momento del pagamento del corrispettivo).

Esempio: si ponga il caso di una fattura emessa da un fornitore, con riferimento ad una cessione di beni consegnati nel mese di dicembre 2017, nei confronti di un soggetto che ha optato per il cash accounting, pagata e registrata da tale soggetto nel mese di aprile 2018. L’IVA evidenziata in tale fattura è detraibile nella liquidazione del mese di aprile 2018 in quanto, in tale mese risultano verificati i presupposti cui – nei termini anzidetti – è subordinato il diritto alla detrazione dell’IVA, vale a dire l’esigibilità dell’imposta (i.e. pagamento del corrispettivo) e il possesso della fattura relativa all’acquisto effettuato.
In ogni caso, il soggetto passivo potrà registrare la fattura relativa all’acquisto effettuato al più tardi entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno 2018.

Attenzione: qualora la registrazione intervenga nel periodo compreso tra il 1° gennaio ed il 30 aprile 2019, il contribuente potrà annotare il documento di acquisto in un registro sezionale relativo al 2018 (o evidenziando in altri modi il medesimo) e facendo confluire il credito IVA ad esso relativo nella dichiarazione relativa al periodo 2018.

Potrebbe interessarti l'approfondimento: Detrazione Iva fatture acquisto 2017 2018: ecco come registrare

Per saperne di più scarica la Circolare del Giorno 184/2017 "Detrazione IVA: i nuovi termini"

Per saperne di più sulle altre novità introdotte dalla Manovra Correttiva vai al Dossier "Manovra Correttiva 2017"

Tag: REGIMI CONTABILI REGIMI CONTABILI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

COMUNICAZIONE SPESE SANITARIE 2020-2021 · 03/09/2021 Scadenze Invio dati Sistema Tessera Sanitaria 2021: nuovo calendario

Tramissione dati al SistemaTS: ecco le scadenze per l'invio delle spese sostenute nel 2021. Attenzione alla data del 30 settembre 2021

Scadenze Invio dati Sistema Tessera Sanitaria 2021: nuovo calendario

Tramissione dati al SistemaTS: ecco le scadenze per l'invio delle spese sostenute nel 2021. Attenzione alla data del 30 settembre 2021

Regime forfettario: un caso di applicazione della causa ostativa

Nel caso di dimissioni va computato anche il preavviso ai fini temporali e della soglia dei 30.000 euro indicati nella norma di riferimento.

Reverse charge per intermediazioni da soggetto estero

Il punto dell'Agenzia delle Entrate sull'inversione contabile da applicare ad operazioni effettuate in Italia da soggetto non residente

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.