ISTAT dati occupazione

Rassegna stampa Pubblicato il 19/01/2018

Rivalutazione TFR coefficiente dicembre 2017

Comunicato dall'istat l'indice dei prezzi a dicembre 2017 . Il tasso di rivalutazione delle quote di TFR è fissato a 2,098205

Il coefficiente di rivalutazione delle quote di TFR a dicembre 2017 per gli importi  accantonati fino   al 31 dicembre 2016  è pari a 2,098205.

La cifra si ottiene calcolando la differenza tra l'indice dei prezzi al consumo comunicato dall'Istat alla fine dell'anno precedente con quello del mese in cui si effettua la rilautazione. Al 75%  di questa differenza si aggiunge un tasso fisso mensile  di 0,125 .  Per dicembre 2017 l'ISTAT ha comunito che l'indice dei prezzi al consumo FOI è pari a 101,1.

In caso di corresponsione di anticipi a dicembre  il tasso di rivalutazione va applicato  sull'intero importo accantonato fino al momento dell'erogazione. Se invece l'erogazione viene fatta durante l'anno  il coefficente va applicato  non sull'intero importo ma sulla quota accantonata al netto dell'anticipo.

Va ricordato anche che a partire dal 1 gennaio 2007 il TFR dei lavoratori occupati in aziende con piu di 50 dipendenti  va obbligatoriamente trasferito al Fondo di tesoreria dell'INPS, anche se resta in capo al datore di lavoro la gestione contabile e la rivalutazione delle somme.

Per approfondire vedi TFR: calcolo e novità 2017

Fonte: Il Sole 24 Ore



Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)