HOME

/

FISCO

/

SPLIT PAYMENT IVA 2022

/

SPLIT PAYMENT: ULTERIORE AGGIORNAMENTO DEGLI ELENCHI VALIDI PER IL 2018

2 minuti, Redazione , 09/05/2018

Split Payment: ulteriore aggiornamento degli elenchi validi per il 2018

Aggiornati ulteriormente e pubblicati sul sito del MEF gli elenchi 2018 dei soggetti tenuti all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti (Split payment)

Continua l’attività di aggiornamento, da parte del MEF, degli elenchi dei soggetti che per il 2018 saranno sottoposti al meccanismo della scissione dei pagamenti (split payment – ex art. 17-ter, co. 1-bis, del D.P.R. IVA), con la pubblicazione degli aggiornamenti al 10 aprile 2018 di alcuni degli elenchi validi per il 2018, nell’apposita sezione del sito del Dipartimento delle Finanze all'indirizzo http://www1.finanze.gov.it/finanze2/split_payment/public/.

Gli elenchi dei soggetti sottoposti al meccanismo della scissione dei pagamenti 2018 sono consultabili sul sito ed è possibile effettuare la ricerca delle fondazioni, degli enti o delle società presenti negli elenchi tramite codice fiscale.

Per comodità li riportiamo qui di seguito, aggiornati al 10 aprile 2018:

I soggetti interessati, fatta eccezione per le società quotate nell’indice FTSE MIB, potranno segnalare eventuali mancate o errate inclusioni fornendo idonea documentazione a supporto ed esclusivamente mediante il modulo di richiesta allegando obbligatoriamente la visura camerale.

Ricordiamo che negli elenchi non sono incluse le Amministrazioni pubbliche, come definite dall’articolo 1, comma 2, della legge 31 dicembre 2009, n. 196, comunque tenute all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti, e per le quali è possibile fare riferimento all’elenco (cd. elenco IPA leggi anche "Split payment: ecco come individuare le Pubbliche Amministrazioni") pubblicato sul sito dell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (www.indicepa.gov.it).

Ricordiamo che con il comunicato del 19.12.2017 il MEF ha rettificato ulteriormente gli elenchi che erano già validi nel 2017, operazione che ha portato ad:

  • escludere n. 2 soggetti dall’elenco delle società controllate dalle Pubbliche amministrazioni locali (la società “VENICE MARITIME SCHOOL” e il “CONSORZIO URBAN IN LIQUIDAZIONE”);
  • escludere per l’anno 2017 l’“ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO” dall’elenco delle società controllate dalle pubbliche amministrazioni centrali.
  • includere la società “FASE UNO SRL UNIPERSONALE IN LIQUIDAZIONE” nell’elenco delle società controllate dalle Pubbliche amministrazioni locali;

Potrebbe interessarti l'ebook Split Payment 2017 con tutte le novità per professionisti, società ed enti pubblici dopo la manovra correttiva (legge di conversione del d.l. n 50/2017).
Per gli elenchi validi per l'anno 2017 leggi l'articolo Split payment: elenchi definitivi dei soggetti destinatari nel 2017 aggiornati.
Segui gli aggiornamenti gratuiti nel dossier dedicato allo Split Payment IVA 2017 2018.

Tag: SPLIT PAYMENT IVA 2022 SPLIT PAYMENT IVA 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SPLIT PAYMENT IVA 2022 · 12/12/2022 Guida completa al Regime IVA di “Split Payment”

Split payment: ambito oggettivo e soggettivo, fattura elettronica, scritture contabili e aspetti sanzionatori. Un guida completa per lo split

Guida completa al Regime IVA di “Split Payment”

Split payment: ambito oggettivo e soggettivo, fattura elettronica, scritture contabili e aspetti sanzionatori. Un guida completa per lo split

Split payment: pubblicati gli elenchi 2023

La scissione dei pagamenti, split payment, permette alle imprese di incassare il solo imponibile della fattura emessa, demandando alla PA l’onere del versamento dell’IVA

DURF e appalti: tra i versamenti in conto fiscale anche le operazioni in reverse charge

Con la risoluzione n. 53/E/2020 le Entrate ampliano le ipotesi di esonero dagli adempimenti previsti in tema di responsabilità negli appalti

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.