HOME

/

DIRITTO

/

TERZO SETTORE E NON PROFIT

/

MISE 2017. AGEVOLAZIONI PER L'IMPRESA SOCIALE E LE COOPERATIVE AL VIA

2 minuti, Redazione , 09/11/2017

MISE 2017. Agevolazioni per l'impresa sociale e le cooperative al via

MISE 2017: prende il via il progetto di finanziamento per la creazione e lo sviluppo di realtà che lavorano nell'economia sociale. Le domande dal 7 novembre

Il MISE ha dato concreto avvio alla nuova misura agevolativa finalizzata a sostenere la nascita e lo sviluppo dell’economia sociale. 223 milioni di euro è la somma messa a disposizione dal MISE, attraverso la nuova misura agevolativa “Italia Economia sociale”, accessibile a partire dal 7 novembre 2017.

I soggetti che potranno godere di tale misura agevolativa, purché operino nel territorio nazionale, saranno:

  • le imprese sociali (ex D.Lgs. n. 112/2017) costituite in forma di società;
  • cooperative sociali (ex. Legge n. 381/1991) e consorzi, che abbiano acquisito di diritto la qualifica di imprese sociali;
  • società cooperative qualificabili come ONLUS ex D.Lgs n. 460/1997.

L’agevolazione consiste nella concessione di un finanziamento, a tasso agevolato di 0,5% e avente durata non superiore a 15 anni (comprensivo di un periodo di preammortamento massimo di 4 anni) rivolto all’attuazione di programmi di investimento per la creazione (o lo sviluppo) di realtà operanti nell’ambito dell’economia sociale.  Le agevolazioni sono concesse a titolo di “de minimis” ai sensi dei Regolamenti (UE) n.1407/2013, n. 1408/2013 e n. 717/2014 e copriranno circa l’80% delle spese ammissibili che le imprese sosterranno per l’attuazione (o sviluppo) dei progetti. L’agevolazione costituirà il 30% dell’intero finanziamento.

Insieme con il finanziamento agevolato è associato un finanziamento bancario, a tasso di mercato e di pari durata, erogato dalla banca finanziatrice convenzionate, che andrà a coprire il restante 70% dell’intera spesa.

I programmi di investimento, oltre ad essere coerenti con le finalità istituzionali di utilità sociale, devono prevedere spese ammissibili, comprese tra 200 mila euro e non superiori a 10 milioni di euro, al netto dell’IVA.
Ove i programmi presentati, non prevedano un investimento superiore a 3 milioni di euro e rientrino nel campo di applicazione del regolamento (UE) n. 1407/2013, è previsto oltre al finanziamento agevolato anche un contributo non rimborsabile pari al 5% delle spese ammissibili complessive.

Per poter accedere alla misura agevolativa, le imprese devono:
- aver ricevuto una positiva valutazione del merito di credito da parte di una banca finanziatrice convenzionata;
- redigere la domanda in formato elettronico, inserendovi la sottoscrizione (digitale) del legale rappresentante dell’impresa o di un suo procuratore;
- inviare, a mezzo PEC, la domanda al MISE a partire dalle ore 10.00 del 7 novembre 2017 all’indirizzo: [email protected]
- allegare alla domanda:

  • la delibera di finanziamento della banca finanziatrice, attestante la capacità economico-finanziaria dell’impresa, insieme con il documento tecnico relativo all’impatto socio-ambientale del programma di investimento;
  • un piano progettuale, valutato dalla banca finanziatrice e vistato in ogni pagina dalla medesima.

Per l’attuazione del progetto il MISE si avvarrà della collaborazione dell’Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa (Invitalia).
 

Agli incentivi per le imprese sociali abbiamo dedicato un ebook che è una vera e propria Guida per accedere ai finanziamenti agevolati :  Incentivi Impresa Sociale

Segui il dossier gratuito per tutti gli approfondimenti Terzo Settore e Non Profit

Tag: TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

TERZO SETTORE E NON PROFIT · 23/09/2021 Enti Terzo Settore: nuovi modelli per la rendicontazione del 5 per mille

I soggetti beneficiari del 5 per mille sono tenuti a dimostrare l’impiego delle somme percepite tramite apposito Rendiconto: i nuovi modelli e le linee guida a partire dal 2020

Enti Terzo Settore: nuovi modelli per la rendicontazione del 5 per mille

I soggetti beneficiari del 5 per mille sono tenuti a dimostrare l’impiego delle somme percepite tramite apposito Rendiconto: i nuovi modelli e le linee guida a partire dal 2020

Bonus facciate: spetta se la facciata è visibile dal mare. Ecco un riepilogo delle regole

Il bonus facciate e le condizioni oggettive per la sua applicazione. Le Entrate chiariscono che spetta anche ai fabbricati con facciate visibili dal mare. Vediamo perchè

Guida al terzo settore

Una bussola per l’universo del terzo settore aggiornato con i diversi interventi nomativi e di prassi al 31 agosto 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.