Rassegna stampa Pubblicato il 12/07/2017

Fondo est: il nuovo regolamento accelera le prestazioni

Tempo di lettura: 2 minuti
FONDO EST CONFCOMMERCIO

Ecco le novità del regolamento del Fondo Est per l'assistenza ai lavoratori del terziario, in vigore dal 1 luglio 2017

 Grazie al nuovo regolamento delle attività del Fondo Est  entrato in vigore il 28 giugno scorso, per gli iscritti al Fondo dal 1° luglio 2017, il tempo di attivazione per la copertura sanitaria è ridotto da 6 a 3 mesi. Fondo est è l’Ente di assistenza sanitaria integrativa del Commercio, del Turismo, dei Servizi e dei settori affini  Le parti sociali  aderenti sono: per la parte datoriale - Confcommercio, Fipe, Fiavet, per le rappresentanze sindacali dei lavoratori: Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil.

A partire dal 28 giugno 2017 è entrato in vigore un nuovo  Regolamento delle Attività di Fondo Est che riduce il periodo di attesa per la decorrenza delle  prestazioni erogate dal Fondo dagli attuali sei mesi a tre mesi (art.5).  Per quanto riguarda le procedure che interessano i consulenti del lavoro, i centri servizi e

Le aziende, le modifiche apportate non contemplano alcun cambiamento trattandosi di  un’anticipazione dell’ingresso in copertura sanitaria dei dipendenti, ai quali sarà così garantita una  migliore e tempestiva fruizione dell’assistenza sanitaria erogata da Est.
Le novità riguardano quindi principalmente l’art. 5 “Decorrenza delle prestazioni” che riduce, da sei a tre mesi, il periodo di attesa per la decorrenza alle prestazioni sanitarie erogate dal  Fondo per tutti quei lavoratori che saranno assunti da un’azienda, iscritti o reiscritti al Fondo a far  data dal 1° luglio c.a., fermo restando il regolare versamento dei contributi.
Per i lavoratori già iscritti al Fondo alla data del 30 giugno 2017 il diritto alle prestazioni, a seguito della cessazione dell’attività lavorativa, sarà naturalmente garantito per un periodo di tempo corrispondente alle mensilità versate come da Regolamento del Fondo.

Infine, viene ridotto da sei a tre mesi il termine entro il quale deve essere comunicata l’eventuale fusione o cessione di ramo d’azienda (art. 8 “Variazione, cessazione del datore di  lavoro”), per il mantenimento dei diritti acquisiti dei dipendenti con l’azienda subentrante.

Va ricordato che dal 1.gennaio 2017   Fondo Est ha arricchito la gamma dei servizi offerti,  inserendo nuove prestazioni ammesse al rimborso:

  -  LENTI ED OCCHIALI 

  -  AMPLIAMENTO FISIOTERAPIA 

e modificato alcune modalità del piano sanitario:

- VISITE SPECIALISTICHE GESTITE DIRETTAMENTE DAL FONDO EST

Per qualsiasi ulteriore informazioni  numero  verde 800.922.985, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 oppure [email protected]

Ti puo interessare il nuovissimo e-book Novità 2017 in materia di lavoro

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti consigliati per te

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
 
39,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)