HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

JOBS ACT AUTONOMI E COLLABORAZIONI COORDINATE

2 minuti, Redazione , 18/05/2017

Jobs act autonomi e collaborazioni coordinate

Il Jobs act 2017 sul lavoro autonomo fornisce un importante specificazione dei requisiti per i contratti di collaborazione coordinata CO.CO.CO

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Jobs act 2017 per il lavoro autonomo  fornisce una specificazione utile per distinguere meglio collaborazione coordinata e continuativa  da lavoro subordinato una materia spesso rimaneggiata dai legislatori e tuttora poco chiara e "rischiosa".

L’art. 15 del testo approvato dal Parlamento la scorsa settimana ma ancora in attesa di pubblicazione,  al co. 1, lett. a  modifica il codice civile , inserendo  la definizione seguente: “La collaborazione si intende coordinata quando, nel rispetto delle modalità di coordinamento stabilite di comune accordo dalle parti, il Collaboratore organizza autonomamente l'attività lavorativa”.
Come analizzato recentemente dagli esperti dell'Associazione Nazionale  Consulenti del lavoro, i rapporti di collaborazione, normati inizialmente  nel 1973   erano definiti  "«prestazione di opera continuativa e coordinata, prevalentemente personale, anche se non a carattere subordinato».  e definiti infatti parasubordinati  in quanto il coordinamento era inteso come il "collegamento funzionale con il committente per il conseguimento delle sue finalità, da ricercare nelle concrete modalità in cui si atteggia il rapporto stesso tra le parti" .

Il decreto legislativo n. 81 2015    con l'abrogazione in toto dei co.co pro. con intento antielusivo,   ha  incluso nella disciplina del lavoro  subordinato  tutte le collaborazioni  in cui le  «le modalità di esecuzione sono organizzate dal committente anche con riferimento ai tempi e al luogo di lavoro».  La norma intendeva colpire ovviamente i frequenti abusi da parte dei datori di lavoro che obbligavano  ad utilizzare sia co.co.co che co.co.pro  per mascherare prestazioni di lavoro autonomo  solo nella forma,   ma in sostanza precario e privo di tutele .

In sostanza, ad oggi , in una collaborazione coordinata , l’etero-organizzazione  è considerata indice di subordinazione tanto quanto quello della etero-direzione, lasciando di fatto pochissimo spazio alle collaborazioni coordinate anche "genuine". 

La riforma attuale, per mettere fine alle difficoltà di definizione di una prestazione anche in sede ispettiva,  introduce ora la necessità dell'accordo scritto tra le parti anche e specificamente sulle modalità di "coordinamento".
In sostanza dal momento dell'entrata in vigore della legge, nella stipula di una accordo di collaborazione coordinata e continuativa , obbligatoriamente per iscritto,  dovrà essere evidente che il coordinamento con l'azienda non viene imposto dalla stessa ma concordato  e sottoscritto da entrambe le parti , in modo da certificare l'autonomia del lavoratore.

Segui il Dossier gratuito  JOBS ACT 2017 le misure per dipendenti ed autonomi per altre notizie e approfondimenti. 

Ti puo interessare anche l'e-book Il Jobs Act del lavoro autonomo (PDF 59 pagine) con l'analisi completa di tutti gli articoli IN PROMOZIONE!

in tema di collaborazioni coordinate  è apena uscito l'e-book:  "Lavoro occasionale, intermittente, CO.CO.CO dopo l'abrogazione dei voucher" (PDF - 46 pagine)

Tag: JOBS ACT: NOVITÀ DIPENDENTI E AUTONOMI JOBS ACT: NOVITÀ DIPENDENTI E AUTONOMI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

FONDI SANITARI E DI SOLIDARIETÀ · 30/05/2024 Fondo Artigianato: nuove procedure per gli assegni da maggio 2024

Fondo bilaterale degli artigiani: nuove istruzioni 2024 e Testo del Regolamento per assegni di integrazione ordinari e straordinari da maggio 2024

Fondo Artigianato: nuove procedure per gli assegni da maggio 2024

Fondo bilaterale degli artigiani: nuove istruzioni 2024 e Testo del Regolamento per assegni di integrazione ordinari e straordinari da maggio 2024

Periodo di comporto contrattuale: discriminazione per il disabile

La Cassazione ribadisce che l'applicazione del periodo di comporto ordinario ai dipendenti disabili costituisce discriminazione. No al licenziamento

Riscatto periodi senza contribuzione 2024/25: istruzioni per le domande

Pubblicate le istruzioni INPS sul riscatto di periodi non coperti da contribuzione, senza interessi, riaperto con la legge di bilancio 2024. Cumulabilità con la pace contributiva

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.