Il Jobs Act del lavoro autonomo (eBook 2017)

In vigore dal 14 giugno 2017 il Jobs Act dei lavoratori autonomi diventato Legge 81/2017 pubblicato in GU 135 del 13 giugno. Ecco le novità per gi autonomi

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868055110

14,33 € + 4% IVA
(14,90 € IVA Compresa)
Data: 14/06/2017
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Commento alla Legge 22 maggio 2017, n. 81 -  Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi  e  nei  luoghi  del lavoro subordinato. (17G00096) -  (GU n.135 del 13-6-2017) -  Vigente al: 14-6-2017 

La Legge disciplina:

  1. le misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale;
  2. le misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

Nel presente ebook si prenderà in considerazione solo la parte riguardante il lavoro autonomo non imprenditoriale e lo jobs act, ossia gli artt. da 1 a 17.
Nello specifico, si vuol:

  1. aumentare le tutele per i lavoratori autonomi fornendo espressamente anche a questi ultimi quelle assicurate dalla legge sul diritto d'autore e dal codice della proprietà industriale;
  2. contenere la diffusione di un nuovo fenomeno emergenziale nel mercato del lavoro, il cosiddetto «caporalato digitale», che colpisce i lavoratori precari dell'economia digitale (c.d. gig worker), attraverso provvedimenti che eliminano condotte abusive ed inseriscono misure di tutela della salute e della sicurezza anche ai lavoratori, che prestano servizio nelle aziende specializzate nelle consegne a domicilio;
  3. prevedere l'allargamento della platea dei fruitori della DIS-COLL agli assegnisti e ai dottorandi di ricerca con borsa di studio, da sempre esclusi perché giustamente considerati dal Ministero del lavoro studenti e non lavoratori;
  4. allargare la platea delle spese deducibili dal reddito dei liberi professionisti quali le spese di partecipazione a convegni, congressi e simili o a corsi di aggiornamento professionale, incluse quelle di viaggio e soggiorno, le spese per l'iscrizione a master e a corsi di formazione o di aggiornamento professionale nonché le spese di iscrizione a convegni e congressi;
  5. prevedere una delega al Governo in materia di semplificazione della normativa sulla salute e sicurezza degli studi professionali da adattarsi, entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente legge, per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori applica bili agli studi professionali;
  6. disporre che le amministrazioni pubbliche promuovono, in qualità di stazioni appaltanti, la partecipazione dei lavoratori autonomi agli appalti pubblici per la prestazione di servizi o ai bandi per l'assegnazione di incarichi personali di consulenza o ricerca, in particolare favorendo il loro accesso alle informazioni relative alle gare pubbliche e la loro partecipazione alle procedure di aggiudicazione, senza distinguere nella dizione «lavoratori autonomi» fra professionisti iscritti ad ordini e collegi, pertanto abilitati alla professione, e non iscritti ma semplicemente rientranti nelle casistiche delle professioni non riconosciute.

Indice

PREMESSA
ART. 1: AMBITO DI APPLICAZIONE
ART. 2: TUTELA DEL LAVORATORE AUTONOMO NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI
ART. 3: CLAUSOLE E CONDOTTE ABUSIVE
ART. 4: APPORTI ORIGINALI E INVENZIONE DEL LAVORATORE
ART. 5: DELEGA AL GOVERNO IN MATERIA DI ATTI PUBBLICI RIMESSI ALLE PROFESSIONI ORGANIZZATE IN ORDINI O COLLEGI
ART. 6: DELEGHE AL GOVERNO IN MATERIA DI SICUREZZA E PROTEZIONE SOCIALE DEI PROFESSIONISTI ISCRITTI A ORDINI O COLLEGI E DI AMPLIAMENTO DELLE PRESTAZIONI DI MATERNITÀ E DI MALATTIA RICONOSCIUTE AI LAVORATORI AUTONOMI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA
ART. 7: STABILIZZAZIONE ED ESTENSIONE DELL'INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE PER I LAVORATORI CON RAPPORTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA – DIS-COLL
ART. 8: DISPOSIZIONI FISCALI E SOCIALI
ART. 9: DEDUCIBILITÀ DELLE SPESE DI FORMAZIONE E ACCESSO ALLA FORMAZIONE PERMANTE
ART. 10: ACCESSO ALLE INFORMAZIONI SUL MERCATO E SERVIZI PERSONALIZZATI DI ORIENTAMENTO, RIQUALIFICAZIONE E RICOLLOCAZIONE
ART. 11: DELEGA AL GOVERNO IN MATERIA DI SEMPLIFICAZIONE DELLA NORMATIVA SULLA SALUTE E SICUREZZA DEGLI STUDI PROFESSIONALI
ART. 12: INFORMAZIONI ED ACCESSO AGLI APPALTI PUBBLICI E AI BANDI PER L’ASSEGNAZIONE DI INCARICHI ED APPALTI PRIVATI
ART. 13: INDENNITÀ DI MATERNITÀ
ART. 14: TUTELA DELLA GRAVIDANZA, MALATTIA ED INFORTUNIO
ART. 15: MODIFICHE AL CODICE DI PROCEDURA DI CIVILE
ART. 16: PROCEDURA DI ADOZIONE DEI DECRETI LEGISLATIVI DI CUI AGLI ARTICOLI 5, 6 E 11
ART. 17: TAVOLO TECNICO DI CONFRONTO PERMANENTE SUL LAVORO AUTONOMO
SCHEMI
SINTESI

Isbn: 9788868055110


Ulteriori informazioni: cat1e-book_lavoro_e_sicurezza / cat2e-book_collana_lavoro_e_sicurezza