HOME

/

FISCO

/

OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021

/

INTRA-2: INVIO DEL MODELLO ENTRO IL 27 FEBBRAIO 2017

1 minuto, Redazione , 21/02/2017

INTRA-2: invio del modello entro il 27 febbraio 2017

Entro il 27febbraio 2017 devono essere inviati i modelli INTRA: dopo il decreto mille proroghe è stato ripristinato l'obbligo di invio delle operazioni intracomunitarie

Entro il prossimo 25 febbraio 2017 deve essere trasmesso il modello per gli acquisti intracomunitari di beni del mese di gennaio 2017 da parte di tutti i soggetti passivi:

  • tenuti nel 2016 alla presentazione mensile dell’INTRA-2,
  • che rientrano in tale periodicità nel 2017 per aver superato la soglia  di 50.000 euro nell’ultimo trimestre 2016 o nel gennaio 2017.

Il termine passa dal 25 febbraio al 27 dato che il 25 è sabato.Recentemente i modelli INTRA-2 sono stati prima aboliti poi reintrodotti. In particolare, il D.L. 193/2016 aveva previsto la soppressione di  tale adempimento dal 1° gennaio 2017 in quanto non sarebbe stato più necessario presentare gli INTRASTAT per gli acquisti intracomunitari di beni e le prestazioni di servizi ricevute da soggetti Ue. Tuttavia, giovedì scorso è stato approvato in senato il cd. Decreto milleproroghe 2017 (DDL di conversione del D.L. 244/2016) che ha recepito il maxiemendamento presentato dal Governo che prevede che la soppressione degli INTRA sia rimandata di un anno. Testualmente si prevede che “Gli obblighi di comunicazione dei dati relativi agli acquisti intracomunitari di beni ed alle prestazioni di servizio ricevute da soggetti stabiliti in altro Stato membro dell’Unione europea, previsti dall’articolo 50, comma 6, del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 ottobre 1993, n. 427, nel testo vigente alla data di entrata in vigore del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 10 dicembre 2016, n. 225 sono prorogati al 31 dicembre 2017”.

Sebbene la versione del testo di legge non sia definitiva oramai è data per assodata la novità del ripristino tant'è che è stato pubblicato il comunicato congiunto dell'Agnzia delle Entrate, delle Dogane e dell'Istat in cui è precisato che “è imminente la formalizzazione di misure, già approvate dal Senato, che posticipano di un anno gli effetti della soppressione delle comunicazioni relative agli acquisti intracomunitari di beni ed alle prestazioni di servizi ricevute da soggetti stabiliti in altro Stato membro dell’Unione europea (Modelli INTRA-2)”.

Leggi l'articolo: Intra acquisti 2017: posticipata di un anno la soppressione della comunicazione

Potrebbe interessarti l'e-book: Obblighi connessi agli scambi intra UE beni e servizi con fatturazione, registrazione, Intrastat e dichiarazione annuale IVA.

Ti segnaliamo anche l'e-book Iva estero 2017 una guida alle operazioni intra ed extra UE dopo le novità del Decreto Fiscale 193/2016.

Tag: OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021 OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021 ADEMPIMENTI IVA 2021 ADEMPIMENTI IVA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021 · 15/09/2021 Regime del margine: l'IVA nella rivendita di oggetti d'arte da parte di soggetto extra UE

"Regime del margine per gli oggetti d'arte. Debitore d'imposta ai fini IVA" Le entrate forniscono un chiarimento con risposta a interpello.

Regime del margine: l'IVA nella rivendita di oggetti d'arte da parte di soggetto extra UE

"Regime del margine per gli oggetti d'arte. Debitore d'imposta ai fini IVA" Le entrate forniscono un chiarimento con risposta a interpello.

Diritti doganali: il decreto MEF conferma il tasso di interesse fino al 12 gennaio 2022

Per i pagamenti differiti di diritti doganali effettuali nel periodo compreso tra il 13 luglio 2021 e il 12 gennaio 2022, è fissato un tasso di interesse nella misura dello 0,165%.

Regime forfetario: acquisti dall'estero entro e oltre i 10.000 euro

Acquisti intracomunitari entro il limite dei 10.000 euro e acquisti che lo superano. Vediamo gli adempimenti IVA necessari nel caso del regime forfettario

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.