IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 23/06/2016

Avvisi dell'Agenzia su liquidazioni ultra milionarie

Tempo di lettura: 1 minuto
MILIONE DI EURO

Nuovi avvisi dell'Agenzia, destinatari questa volta i contribuenti che hanno percepito indennità e compensi legati alla cessazione di un rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa di ammontare superiore al milione di euro

Commenta Stampa

Avvisi dell'Agenzia per la promozione dell’adempimento spontaneo riferite alla mancata tassazione ordinaria della quota, eccedente il milione di euro, delle indennità e dei compensi legati alla cessazione di un rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa.

Con il Provvedimento del 21.06.2016 l'Agenzia delle entrate specifica le modalità con le quali sono messe a disposizione dei contribuenti e della Guardia di finanza le informazioni riguardanti i redditi non dichiarati e gli elementi utili per rimediare a eventuali errori od omissioni avvalendosi del ravvedimento operoso.

Le informazioni contenute negli avvisi inviati al contribuente, elencate qui di seguito, consentono al contribuente stesso di poter fornire elementi, fatti e circostanze dall'Agenzia delle entrate non conosciuti in grado di giustificare la presunta anomalia:

a) numero di Protocollo R.U.;
b) dati presenti in anagrafe tributaria riferibili alle indennità e ai compensi eccedenti un milione di euro corrisposti a seguito della cessazione di un rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa nonché alla modalità di tassazione operata dal sostituto;
c) estremi del modello di dichiarazione presentato nel quale non risultano dichiarati in tutto o in parte le indennità percepite;
d) importo del reddito dichiarato e di quello parzialmente o totalmente omesso, nonché le ritenute operate dal sostituto sulla quota di indennità erroneamente assoggettata a tassazione separata da utilizzare come ritenute a titolo d’acconto della tassazione ordinaria dovuta.

Ti segnaliamo l'eBook "Ravvedimento operoso 2016" in vendita sul Business Center, e l'ebook "Le sanzioni tributarie dopo la Legge Delega" contenente casi pratici di applicazione delle sanzioni amministrative e penali dopo la Delega fiscale (dlgs 158/2015).

Per il calcolo degli importi dovuti in caso di ravvedimento, ti segnaliamo il Foglio di calcolo "Ravvedimento operoso 2015 - Foglio di calcolo (excel)", aggiornato con la Legge di Stabilità 2015.

Fonte: Agenzia delle Entrate


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE