IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 30/03/2016

Dichiarazione precompilata: 30 milioni di dichiarazioni tra 730 e UNICO 2016

Grazie ai dati disponibili quest'anno, quali le spese sanitarie, saranno di fatto predisposti circa 20 milioni di 730 e 10 milioni di Unico precompilati

Commenta Stampa

Con un comunicato stampa di ieri 29 marzo, l'Agenzia delle Entrate ha reso noto che dal 15 aprile saranno messe a disposizione via web 30 milioni di dichiarazioni precompilate tra 730 e Unico. Dal 2 maggio, poi, i contribuenti interessati potranno procedere a modificarle o accettarle con la modalità «fai-da-te» o delegando un Caf o un professionista abilitato.

Quest’anno l’operazione precompilata 2016 interesserà una platea potenziale di 20 milioni di pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati, cui si aggiungono 10 milioni di contribuenti che compilano il modello Unico. Dunque, con le informazioni disponibili saranno di fatto predisposti circa 20 milioni di 730 e 10 milioni di Unico tutti precompilati. Un applicativo guiderà il contribuente fin dal primo accesso al sistema orientandolo sul modello che maggiormente risponde al suo profilo. Per far questo, saranno posti anche alcuni quesiti specifici al contribuente in modo d’aver ben chiaro a quale dichiarazione corrispondono maggiormente le sue caratteristiche.

Fonte: Agenzia delle Entrate


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Ombra Adolfo Ombra Adolfo - 02/04/2016
Buongiorno . Aderisco al regime forfetario esercente un'attivita' autonoma di libero professionista. Oltre ai proventi dell'attivita', sono proprietario di un appartamento che utilizzo come abitazione principale. Nell'anno di imposta ho sostenuto spese sanitarie detraibili e oneri per i quali spetta la deduzione dal reddito complessivo. Una volta compilate le sezioni 1 e 2 del quadro LM ? Quali quadri devo compilare per la determinazione del reddito complessivo e la deduzione e detrazione degli oneri anzidetti ? Nell'eventuale compilazione del quadro RS sezione 2 riguardante il quadro RN da rideterminare , di quale % si deve tener conto per la determinazione dell'imposta lorda ? Ringrazio anticipatamente per le risposte ai chiarimenti Ombra Adolfo
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE