HOME

/

FISCO

/

DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

/

PARTITE IVA, INIZIO ANNO POSITIVO

Partite IVA, inizio anno positivo

Avvio positivo a gennaio 2016 per l’apertura di nuove partite IVA

Secondo quanto emerge dalle statistiche pubblicate dall’Osservatorio del Mef, sono 67.011 le nuove partite Iva aperte a gennaio 2016. Di queste, il 76,7% è stato avviato da persone fisiche, più uomini che donne, il 43,2% sono giovani fino a 35 anni, il 13,7% dei nuovi iscritti risulta nato all’estero. Il commercio continua ad essere il settore produttivo trainante. A dare un deciso impulso alle adesioni ha concorso il maggior numero di iscrizioni al regime agevolato forfetario per lavoratori e imprese “di dimensioni ridotte” (+37,4% del totale delle aperture), favorito dalle significative modifiche introdotte dalla legge di stabilità 2016.

Per un approfondimento sulle modifiche delle disposizioni del nuovo regime forfettario, dopo la Legge di Stabilità 2016, e valutarne la convenienza ti segnaliamo il nostro ebook "Partite Iva e nuovo regime forfetario (eBook 2016)".

Tag: DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Miky - 14/03/2016

La statistica è viziata dal mancato conteggio delle p.IVA chiuse. Interessante sarebbe sapere quale è la differenza fra le p.IVA attive al 28/02/15 e quelle al 28/02/16: c'è lo stesso saldo positivo ? La mia domanda è motivata dal fatto che tantissime attività (specialmente al sud) hanno cessato la p.IVA e dopo un mese di "pausa" ne hanno riaperta una nuova, con la quale, ovviamente, fruiscono delle agevolazioni. Un pò come le assunzioni di dipendenti a tempo indeterminato (che ora non ha più alcun significato o garanzia) che non hanno determinato un effettivo aumento dei dipendenti nelle aziende, ma solo la sostituzione dei vecchi con i nuovi che costavano molto meno. si auspica che le agenzie di statistica forniscano dati completi, e utili a raffigurare l'effettivo stato della realtà dei fatti.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS · 30/07/2021 Esonero contributi professionisti: domande all'INPS entro settembre, alle Casse 31 ottobre

Pubblicato il decreto sull'esonero contributivo. Le domande di esonero, per gli autonomi INPS entro il 30 settembre, per gli altri enti previdenziali entro il 31 ottobre

Esonero contributi professionisti: domande all'INPS entro settembre, alle Casse 31 ottobre

Pubblicato il decreto sull'esonero contributivo. Le domande di esonero, per gli autonomi INPS entro il 30 settembre, per gli altri enti previdenziali entro il 31 ottobre

Ingresso in Italia, novità: mini-quarantena da UK e Irlanda del Nord e altre regole

Le regole per entrare in Italia dall'estero: gli elenchi dei Paesi. Green pass UE, proroga divieto da India Bangladesh Sri Lanka. Tutti i documenti ufficiali

Il credito di imposta sanificazione e DPI 2021: cosa c’è da sapere

Breve guida al credito di imposta per le spese di sanificazione e l’acquisto di DPI, che copre il 30% dei costi sostenuti durante i mesi di giugno, luglio e agosto 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.