IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 02/01/2016

Proroga detrazione ristrutturazioni e bonus mobili

Tempo di lettura: 1 minuto

La Legge di Stabilità 2016 proroga al 31 dicembre 2016 la detrazione per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica e il bonus mobili

Commenta Stampa

La Legge di Stabilità 2016 proroga le detrazioni per le ristrutturazioni edilizie, acquisto mobili e risparmio energetico fino al 31 dicembre 2016.

Restano invariate le percentuali per la detrazione: 65 per cento per gli interventi di riqualificazione energetica, inclusi quelli relativi alle parti comuni degli edifici condominiali; 50 per cento per le ristrutturazioni e per il connesso acquisto di mobili.

I pensionati, dipendenti e autonomi  che si trovano nella no-tax area e che quindi non potrebbero beneficiare della detrazione , possono cedere la detrazione fiscale loro spettante per gli interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali ai fornitori che hanno effettuato i lavori.

La modalità verranno stabilite con un successivo provvedimento dell’Agenzia delle entrate.

Le giovani coppie, anche di fatto, che abbiano costituito nucleo  da almeno tre anni,  in cui almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni, che hanno acquistato un immobile da adibire ad abitazione principale possono usufruire di una detrazione fiscale del 50 per cento per le spese sostenute per l’acquisto di mobili nel 2016 fino a 16.000 euro.

La detrazione è da ripartire tra gli aventi diritto  in  dieci  quote  annuali  di  pari importo.

Le detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica sono usufruibili anche dagli IACP, comunque denominati, per le spese sostenute, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016, per gli interventi realizzati su immobili di loro proprietà adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

La  detrazione per interventi di efficienza energetica, pari al 65% delle spese sostenute, si applica anche per l'acquisto, l'installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione di acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative, che garantiscono un funzionamento efficiente degli impianti, nonché dotati di specifiche caratteristiche.

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE