HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2021

/

RATE BIS PER ADESIONE O ACQUIESCENZA

1 minuto, Redazione , 27/12/2015

Rate bis per adesione o acquiescenza

Solo per le imposte dirette i contribuenti decaduti dalla rateazione a seguito di adesione o acquiescenza, possono proseguire la rateazione originaria, a condizione che entro il 31 maggio 2016 venga effettuato il versamento della prima rata scaduta

Questa una delle importanti novità della Legge di Stabilità 2016, per chi è decaduto nei 36 mesi antecedenti il 15 ottobre 2015, è concessa la possibilità di proseguire la rateazione originaria, limitatamente alle imposte dirette, semplicemente versando entro il 31 maggio 2016, la prima rata scaduta e non pagata.
Una volta eseguito il versamento, occorrerà fornire entro 10 giorni copia della quietanza all’ufficio competente, il quale sospenderà i carichi eventualmente iscritti a ruolo, ricalcolerà le rate dovute tenendo conto di pagamenti già effettuati e, una volta verificati i versamenti delle rate residue provvederà allo sgravio dei carichi già iscritti a ruolo.
Il beneficio è previsto anche per quei contribuenti che, decaduti dalla rateazione sulla definizione in acquiescenza o adesione, avevano già ricevuto la cartella da Equitalia e avviato la dilazione, gli uffici, in questo caso, dovranno ricalcolare le rate tenendo conto di tutti i pagamenti effettuati anche a seguito di iscrizione a ruolo, imputando le diverse somme alle analoghe voci dell’originario piano di rateazione, di conseguenza le imposte versate all’agente della riscossione, dovranno essere scomputate dalla nuova rateazione e il contribuente dovrà versare solo quanto residuo.
Dopo che il contribuente ha trasmesso la quietanza di versamento della prima rata scaduta originariamente, sono espressamente vietate nuove azioni esecutive dell’agente della riscossione.
La nuova norma sembra limitata alle sole imposte dirette.

Tag: ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI LEGGE DI BILANCIO 2021 LEGGE DI BILANCIO 2021 VERSAMENTI DELLE IMPOSTE VERSAMENTI DELLE IMPOSTE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 22/10/2021 Decreto Fiscale collegato alla legge di Bilancio 2022 pubblicato in GU

Entra il vigore il 22 ottobre, il Decreto Fiscale collegato alla legge di Bilancio 2022: in allegato il testo del DL del 21.10.2021 n. 146 pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Decreto Fiscale collegato alla legge di Bilancio 2022 pubblicato in GU

Entra il vigore il 22 ottobre, il Decreto Fiscale collegato alla legge di Bilancio 2022: in allegato il testo del DL del 21.10.2021 n. 146 pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Legge di bilancio 2022: tra anticipazioni e conferme

Legge di stabilità 2022: le principali misure previste nella prossima manovra finanziaria e quelle annunciate dal Governo

Bonus cultura 2021 diciottenni: il 31 agosto ultimo giorno per richiederlo

Bonus cultura di 500 euro da spendere per acquisti on line e presso negozi per libri, musica, corsi di lingua e altro: si può richiedere entro il 31 di agosto 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.