HOME

/

FISCO

/

INTERPELLO 2021

/

INTERPELLI ANTIELUSIVI: CHIARIMENTI DALLE ENTRATE DOPO LE NOVITÀ NORMATIVE

Interpelli antielusivi: chiarimenti dalle Entrate dopo le novità normative

Le Entrate precisano come saranno gestiti gli interpelli presentati entro il 1° settembre e ancora senza risposta, nel periodo tra il 2 e il 30 settembre, e nel periodo tra il 1° ottobre e il 31 dicembre 2015

Con la Risoluzione n. 104/E del 15 dicembre 2015, le Entrate hanno fornito chiarimenti  sulla gestione delle istanze di interpello antielusivo, alla luce delle novità normative recate da due recenti decreti legislativi: il D.Lgs. n. 128/2015, che dal 1° ottobre scorso ha introdotto una definizione di abuso del diritto ed una nuova procedura di interpello antiabuso, ed il D.Lgs. n. 156/2015 che, con effetto dal prossimo 1° gennaio 2016, ha modificato l'intera disciplina degli interpelli tributari (compresi quelli antiabuso). Le Entrate, in particolare, forniscono indicazioni operative per le istanze presentate: entro il 1° settembre e ancora senza risposta; nel periodo tra il 2 e il 30 settembre; nel periodo tra il 1° ottobre e il 31 dicembre 2015.

Ti puo interessare "Abuso del diritto e raddoppio dei termini" (eBook 2016) - Novità sull'abuso del diritto e raddoppio dei termini, i nuovi rapporti tra fisco e contribuente, Facsimile di ricorso e Casi ed esempi pratici. 123 pagine

Tag: INTERPELLO 2021 INTERPELLO 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Miky - 16/12/2015

L'interpello è un INCUBO, un cul de sac, una nassa, in cui il contribuente si infila e per uscirne DEVE PAGARE. I nostri politici continuano a rimestare su questo strumento illegale, si finge di non sapere che è tutta una incognita, una roulette russa dove pistola e pallottola sono nelle mani del funzionario di turno, che ha mille facoltà di interpretazione e disamina contro le quali l'unica scappatoia è il ricorso con l'alea del respingimento e relative sanzioni. Per l'ennesima volta ricordo che le varie associazioni di categoria dovrebbero iniziare a tutelare veramente gli interessi di chi rappresentano e, con gli opportuni strumenti, contestare la legalità e soprattutto la costituzionalità di questa normativa.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

VERIFICHE FISCALI GUARDIA DI FINANZA · 15/10/2021 L’attestazione del “silenzio assenso” della pubblica amministrazione

Da giugno 2021 la PA è obbligata a rilasciare, su richiesta del privato, attestazione telematica di accoglimento delle istanze per “silenzio assenso”

L’attestazione del “silenzio assenso” della pubblica amministrazione

Da giugno 2021 la PA è obbligata a rilasciare, su richiesta del privato, attestazione telematica di accoglimento delle istanze per “silenzio assenso”

Interpelli: la gestione delle istanze che richiedono competenze tecniche

Chiarimenti in merito alla gestione degli interpelli che implicano anche questioni tecniche di competenza di altre Amministrazioni

Scissione e abuso del diritto: è necessario dimostrare i dissidi tra i soci?

L’Agenzia delle entrate conferma che la scissione non proporzionale non è elusiva, ma i contribuenti ancora non ci credono

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.