HOME

/

CONTABILITÀ

/

IL BILANCIO D'ESERCIZIO 2020

/

BILANCI: OBBLIGO XBRL SOLO SE APPROVATO DAL 3 MARZO

Bilanci: obbligo Xbrl solo se approvato dal 3 marzo

Il Ministero dello Sviluppo Economico conferma la soluzione data dall'Associazione Xbrl Italia: il bilancio deve essere in formato Xbrl solo se approvato dal 3 marzo in poi

Con un avviso del 27 febbraio scorso, il Ministero dello Sviluppo Economico, riprendendo quanto già precisato dal Consiglio direttivo dell'Associazione XBRL Italia del 16 febbraio 2015, ha ribadito e confermato che l’obbligo di deposito dei bilanci interamente con la nuova tassonomia Xbrl (Gazzetta Ufficiale n. 294 del 19 dicembre 2014) decorrerà dal 3 marzo 2015, ma con riferimento ai bilanci di esercizio approvati a partire da tale data e relativi a periodi amministrativi chiusi il 31 dicembre 2014 o successivamente. Pertanto, i bilanci approvati entro il 2 marzo 2015 potranno avere ancora la nota integrativa in formato Pdf, in luogo del linguaggio Xbrl, a prescindere dalla data del deposito, che può avvenire anche in data successiva. Ciò che rileva ai fini dell'obbligo è, quindi, la data di approvazione e non di deposito del bilancio.

Tag: IL BILANCIO D'ESERCIZIO 2020 IL BILANCIO D'ESERCIZIO 2020

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

IMPRESE EDILI · 22/09/2021 La valutazione delle rimanenze nelle imprese edili

La valutazione delle rimanenze dell'impresa edile nel 1° periodo di formazione e nei successivi

La valutazione delle rimanenze nelle imprese edili

La valutazione delle rimanenze dell'impresa edile nel 1° periodo di formazione e nei successivi

La Rendicontazione non finanziaria e il modello di Business sostenibile delle PMI

Rendicontazione non finanziaria rivolta agli investitori ora solo per le grandi società ma una proposta comunitaria intende abbassare i limiti dimensionali allargando la platea

Crediti d'imposta 2021: dove indicarli in bilancio?

Bilancio d'esercizio: crediti d'imposta e contributi in due voci diverse. Riepilogo su dove indicarli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.