Rassegna stampa Pubblicato il 05/10/2001

Gli accertamenti sintetici in fuorigioco

Gli accertamenti sintetici in fuorigioco

Il decreto legge 350/2001 relativo allo scudo fiscale prevede alcuni vantaggi per il contribuente in ordine all'esercizio degli accertamenti tributari. Innanzitutto sono preclusi (per le somme indicate nella dichiarazione riservata) sia gli accertamenti analitici che quelli induttivi o analitico-induttivi ma anche quelli sintetici per i periodi d'imposta pregressi.
Il rimpatrio o la regolarizzazione dei capitali o delle attività finanziarie potrebbe rappresentare una buona difesa del contribuente nei confronti di quegli accertamenti basati su indici esteriori di capacità contributiva e spese patrimoniali in rapporto alla dichiarazione dei redditi (accertamenti appunto sintetici) che potrebbero eventualmente interessarlo per gli anni a venire.

Di recente pubblicazione segnaliamo Fiscalità Internazionale - Libro di carta, la guida più completa in circolazione per affrontare, in maniera operativa, tutti i principali temi e problemi della fiscalità internazionale.

Per approfondire consigliamo i nostri ebook disponibili nella sezione dedicata alla Fiscalità Estera - E-Book tra questi:

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Redditi esteri

16,90 € + IVA
14,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)